Grammy Awards 2015: successo per Sam Smith, ecco tutti i vincitori

Proprio ieri 8 febbraio 2015 ha avuto luogo la 57ª edizione dei Grammy Awards, presso lo Staples Center di Los Angeles, nella splendida California. E’ stato il giovanissimo cantante britannico Sam Smith ad accaparrarsi ben quattro tra i più ambiti premi della famigerata competizione: “Song of the year”, “Best New Artist”, “Record of the year” e “Best pop vocal album”.

Sam-Smith-Grammy-Awards-2015Dispiace per molti talenti, come Sia, Meghan Trainor e Iggy Azalea, dato che non hanno portato a casa alcun premio. E’ stata una competizione ricca di artisti incredibili. Notevoli i risultati anche del rapper statunitense Kendrick Lamar, che si aggiudica ben due premi, proprio come Pharrell, Beyoncè ed Eminem.
L’album dell’anno? “Morning Phase” di Beck: è una vittoria inaspettata, dato che si vociferava il nome di Beyoncé.

Riportiamo l’elenco dei vincitori nelle categorie maggiori dei Grammy Awards 2015:

Song of the Year: Sam Smith – “Stay With Me (Darkchild Version)”
Record Of The Year: Sam Smith — “Stay With Me”
Album Of The Year: Beck — “Morning Phase”
Best New Artist: Sam Smith
Best Pop Solo Performance: Pharrell Williams — “Happy”
Best Pop Vocal Album: Sam Smith — “In The Lonely Hour”
Best Rock Album: Beck — “Morning Phase”
Best R&B Performance: Beyoncé ft. Jay Z — “Drunk In Love”
Best Country Album: Miranda Lambert — “Platinum”
Best Pop Duo/Group Performance: A Great Big World con Christina Aguilera, “Say Something”
Best Traditional Pop Vocal Album: Tony Bennett & Lady Gaga – “Cheek To Cheek”
Best Rock Performance: Jack White – “Lazaretto”
Best Rock Song: Paramore – “Ain’t It Fun”
Best Alternative Rock Album: St. Vincent – “St. Vincent”
Best Metal Performance: Tenacious D – “The Last In Line”
Best Rap Performance: Kendrick Lamar – “I”
Best Rap/Sung Collaboration: Eminem con Rihanna – “The Monster”
Best Rap Song: Kendrick Lamar – “I”
Best Rap Album: Eminem – “The Marshall Mathers LP2″
Best R&B Song: Beyoncé con Jay Z – “Drunk In Love”
Best Urban Contemporary Album: Pharrell Williams – “Girl”
Best Dance/Electronic Album: Aphex Twin – “Syro”
Best Dance Recording: Clean Bandit con Jess Glynne – “Rather Be”
Best Country Album: Miranda Lambert – Platinum
Best Country Solo Performance: Carrie Underwood – “Something In The Water”
Best Country Song: “I’m Not Gonna Miss You” – Glen Campbell & Julian Raymond
Best American Roots Performance: Rosanne Cash – “A Feather’s Not A Bird”
Best American Roots Song: Rosanne Cash – “A Feather’s Not A Bird”
Best Americana Album: Rosanne Cash – The River & The Thread
Best Music Video: Pharrell Williams – “Happy”
Best Engineered Album, Non-Classical: Beck – “Morning Phase”
Best Remixed Recording, Non-Classical: John Legend – “All Of Me (Tiesto’s Birthday Treatment Remix)”
Best Surround Sound Album: Beyoncé – “Beyoncé”
Best Reggae Album: Ziggy Marley – “Fly Rasta”
Best World Music Album: Angelique Kidjo – “Eve”
Best Blues Album: Johnny Winter – “Step Back”
Best Comedy Album: “Weird Al” Yankovic – “Mandatory Fun”

 

Jovanotti: esce oggi SABATO IL NUOVO SINGOLO DI LORENZO ‘JOVA’ CHERUBINI

Da oggi in tutte le radio, negli instore digitali e dappertutto arriva SABATO, il nuovo pezzo di Lorenzo Jovanotti Cherubini che anticipa l’album Lorenzo 2015 cc, in uscita per Universal Music il prossimo 24 febbraio.

SABATO è il ritorno di Lorenzo con un singolo che, come nella tradizione dei suoi “primi singoli” è inaspettato, sorprendente, nuovo, avventuroso ed estremamente POP nell’accezione più avanzata di questo termine.
Canzone dall’atmosfera indefinibile, sospesa, dance, elettronica, magnetica, europea.
Nel SABATO di Lorenzo 2015 c’è l’Italia di oggi e convivono le due anime più amate della sua musica: il trionfo del pop e la forza delle parole.
SABATO, registrata tra Cortona e l’Electric Lady Studios di New York, è fatta di una melodia e un riff “memorabili” fin dal primo ascolto, e ha dentro la malinconica allegria di ogni provincia, da cui anche il giro armonico sembra trarre le proprie radici, evidenziando un testo di grande impatto poetico.
Continua la lettura…

 

Testo La Promessa degli Stadio e Noemi

Album: Diamanti E Caramelle (2011)
Testo della canzone La Promessa degli Stadio e Noemi
Come primavera sei per me
dolce il mio regalo inaspettato
se prima di te la parola amore
non aveva più significato
Come un’alba schiudi gli occhi miei
e con i tuoi mi fai vedere il mondo
quando non ci sei vivi nei pensieri
io aspetto unicamente il nostro incontro

E quando arrivi il cielo si apre in un secondo
e dentro al tuo sorriso io mi perdo
risplendo nel tuo sguardo
ringrazio il cielo per averti accanto

Io non ti deluderò lo sai
voglio dirti che sarò capace
di proteggerti e di difenderti
se un giorno il buio insidierà la luce

E quando arrivi il cielo si apre in un secondo
e dentro al tuo sorriso io mi perdo
risplendo nel tuo sguardo
ringrazio il cielo per averti accanto
Ti prendi di me ogni cosa e non mi togli niente
vorrei capissi quanto sei importante
ti voglio adesso e sempre
è questa la promessa che io faccio a te

Dammi le tue mani prendi il mio respiro
siamo cosa sola ormai
dimmi che domani bruceremo il sole
solo con la forza dell’amore

Perché quando arrivi il cielo si apre in un secondo
e dentro al tuo sorriso io mi perdo
risplendo nel tuo sguardo
ringrazio il cielo per averti accanto
Ti prendi di me ogni cosa e non mi togli niente
vorrei sapessi quanto sei importante
ti voglio adesso e sempre
è questa la promessa che io faccio a te
che io faccio a te.

Tutte le canzoni degli Stadio

 

Esce oggi SONO INNOCENTE”, il nuovo album di Vasco Rossi!

Il cd, disponibile in tre copertine con foto una diversa dall’altra per dare la possibilità ai fan di scegliere quella che preferiscono, è già al N. 1 su iTunes in preordine.
Disponibile anche in edizione limitata il vinile (richiestissimo) nei colori nero e bianco latte.
Per i fan iscritti al Blasco FanClub in regalo una speciale edizione del singolo “Come vorrei”.
Continua la lettura…

 

Testo Come Vorrei di Vasco Rossi

Album: Sono Innocente (2014)
Testo della canzone Come Vorrei di Vasco Rossi
Al contrario di te
Io non lo so
Se è giusto così
Comunque sia
Io non mi muovo
Io resto qui
Sarebbe molto più semplice
Per me
Andare via
Ma guardandomi in faccia
Dovrei dirmi una bugia

Come vorrei
Che fosse possibile
Cambiare il mondo che c’è
Ma mi dimentico che
Dovrei vivere senza di te

Tu che ne sai
Tu dici che
Per te l’amore è così
Sei scappata di casa giovane
E ormai sei qui
Sarebbe molto più semplice
Per te
Se non fosse così
Solo quando piangi ti ricordi
che sono qui

Come vorrei
Che fosse possibile
Cambiare il mondo che c’è
Dimenticarmelo e
Sarebbe facile
E’ che per farlo sai
Prima di tutto dovrei
Dovrei decidere se
So fare senza di te

Tutte le canzoni di Vasco Rossi

 

Testo Senza Scappare Mai Più di Tiziano Ferro

Album: TZN-The Best Of Tiziano Ferro (2014)
Testo della canzone Senza Scappare Mai Più di Tiziano Ferro
Luce buona delle stelle dimmi adesso dove andrò
Se non lascio cosa faccio dimmi se rifletterò
E vorrei imparare ad imitarti
A far del male come sai
Ma non posso, non riesco, non ho equilibri miei
Sai sai sai sai che

Penserei ad ognuno
ma nessuno pensa a noi
perderei la mano a farmi male se lo vuoi
Smetterei di piangere
ai tuoi segnali e poi
forse potrei fingere ma non ci crederei, io

Correrei a salvarti, a dirti che così non può durare
Correrei a parlarti, a consolarti niente più dolore
Correrei a fermare il tempo e insieme a lui le sue torture
Correrei da te e ti stringerei senza scappare mai più
senza scappare mai più, senza scappare mai…

Vento buono dell’estate scalda in pace chi già sai
Fai che la mia rabbia invece si raffreddi casomai
sai sai sai sai che

Penserei ad un male che non ci ferisca mai
Penserei a una scusa che non ti deluda ma
preferisco i fatti alle parole anche se poi
preferisco me a chi fa finta come noi, io

Correrei a salvarti, a dirti che così non può durare
Correrei a parlarti, a consolarti niente più dolore
Correrei a fermare il tempo e insieme a lui le sue torture
Correrei da te e ti stringerei senza scappare mai più
senza scappare mai più, senza scappare mai…

Dal punto in cui correvo
E stavi fermo tu
Ti persi ma non scapperò mai più
Io, non scapperò mai…

Correrei a salvarti, a dirti che così non può durare
Correrei a parlarti, a consolarti niente più dolore
Correrei a fermare il tempo e insieme a lui le sue torture
Giuro lo farei se questa rabbia mi lasciasse andare

Correrei a salvarti, a dirti che così non può durare
Correrei a parlarti, a consolarti niente più dolore
Correrei a fermare il tempo e insieme a lui le sue torture
Correrei da te e ti stringerei senza scappare mai più

 

Tutte le canzoni di Tiziano Ferro

 

Testo La neve di Eva di Giangrande

Testo della canzone La neve di Eva di Giangrande
Album: Directions (2012)
Come si può parlare e non comprendersi più?
La voglia l’avrei,
ma è il tempo che manca ormai,
e lo sai anche tu
quando butti i vestiti sul letto
e dici che non va,
quando accendi distratta un sorriso e
guardi dentro me.
E’ che mi manchi
come un giorno qualunque.
E’ che mi manchi
come la pioggia in città.
Ma che follia
se non so più neanche dove cercarti,
ma che follia
non riuscire neanche più a immaginarti.
Lo sai anche tu
quando butti i vestiti sul letto
e dici che vai via,
quando accendi distratta un sorriso
ma non guardi me.
E’ che mi manchi
come un giorno qualunque.
E’ che mi manchi
come un giorno qualunque…
E’ che mi manchi
come un giorno qualunque…
Così fragile sei…

Tutte le canzoni di Giangrande

 

Tutte le canzoni di Ensi

Testi delle Canzoni di Ensi

 

Ensi – Rock Steady (2014): Elenco canzoni

Testi delle Canzoni Album Rock Steady (2014) di Ensi
01 – Rispetto di tutti paura di nessuno
02 – Change feat. Patrick Benifei
03 – Eroi feat. Julia Lenti
04 – Rocky e Adriana
05 – L’alternativa (interludio)
06 – Rocksteady
07 – Juggernaut
08 – Stratocaster feat. Noyz Narcos e Salmo
09 – V.I.P. feat. Y’akoto
10 – Se non con te feat. Andrea D’Alessio
11 – Non è un addio
Tutte le canzoni di Ensi

 

Testo Change – Ensi

Album: Rock Steady (2014)
Testo della canzone Change di Ensi
Come Inception vuoi costruire i tuoi sogni
Fallo da sveglio alzati e corri
Felicità : è scritto sotto most wanted
Volevi catturarla, fallo oggi
Il diavolo è un bugiardo
Continua a consigliarti di non provarci affatto
Rassegnarti al fatto
Che le cose qua non cambieranno
Senza farci un patto Tu non ascoltarlo
Ricorda, il tempo è un bastardo
Ma non siamo nati vecchi come Benjamin Button
Punta in alto, dedicalo a chi pensa tu non possa farlo
Poi fatti un selfie col futuro perché sta arrivando

[Rit.]
In queste strade è facile perdersi
Non troverai sogni nelle tasche dei jeans
So che è più comodo adattarsi e dire sempre sì
Per me non è così, no, non sarà  mai così
Oh, oh, ooooh, oh, oh, ooooh
Lalalalalalalalalalalaaaaa (chi ha ancora voce canta)
Oh, oh, ooooh, oh, oh, ooooh
Lalalalalalalalalalalaaaaa

Prendi per esempio me, cresciuto come te
Dove lo Stato fa più ridere del cabaret
Mi dicevano ancora che perdi tempo col rap
Adesso parlo a tutti come un anchorman
Ribellarsi costa, adattarsi è gratis
Ma io ho scelto la pillola rossa come in Matrix
Ne ho visti di incapaci, inermi
Gestire i risultati è anche più duro di ottenerli
Non lasciare che il mondo ti cambi, mai
Cerca l’oro in mezzo al fango come in Klondike
Tieni i piedi saldi a terra e con la testa vai
Fai che l’ambizione buchi il cielo, skyline

[Rit.]

Hey, in queste strade è facile perdersi
So che è più comodo adattarsi e dire sempre sì
Ti dicono di accontentarti ma non è così
Per me non è così, no
Non troverai i tuoi sogni nella tasche dei jeans
È più comodo adattarsi e dire sempre sì
Per me non è così, per te non è così
Non sarà  mai così

Oh, oh, ooooh, oh, oh, ooooh
Lalalalalalalalalalalaaaaa (chi ha ancora voce canta)
Oh, oh, ooooh, oh, oh, ooooh
Lalalalalalalalalalalaaaaa (ora più forte canta)
Oh, oh, ooooh, oh, oh, ooooh
Lalalalalalalalalalalaaaaa (la mia gente canta)
Oh, oh, ooooh, oh, oh, ooooh
Lalalalalalalalalalalaaaaa

Tutte le canzoni di Ensi