Jovanotti: esce oggi SABATO IL NUOVO SINGOLO DI LORENZO ‘JOVA’ CHERUBINI

Da oggi in tutte le radio, negli instore digitali e dappertutto arriva SABATO, il nuovo pezzo di Lorenzo Jovanotti Cherubini che anticipa l’album Lorenzo 2015 cc, in uscita per Universal Music il prossimo 24 febbraio.

SABATO è il ritorno di Lorenzo con un singolo che, come nella tradizione dei suoi “primi singoli” è inaspettato, sorprendente, nuovo, avventuroso ed estremamente POP nell’accezione più avanzata di questo termine.
Canzone dall’atmosfera indefinibile, sospesa, dance, elettronica, magnetica, europea.
Nel SABATO di Lorenzo 2015 c’è l’Italia di oggi e convivono le due anime più amate della sua musica: il trionfo del pop e la forza delle parole.
SABATO, registrata tra Cortona e l’Electric Lady Studios di New York, è fatta di una melodia e un riff “memorabili” fin dal primo ascolto, e ha dentro la malinconica allegria di ogni provincia, da cui anche il giro armonico sembra trarre le proprie radici, evidenziando un testo di grande impatto poetico.
Continua la lettura…

 

Esce oggi SONO INNOCENTE”, il nuovo album di Vasco Rossi!

Il cd, disponibile in tre copertine con foto una diversa dall’altra per dare la possibilità ai fan di scegliere quella che preferiscono, è già al N. 1 su iTunes in preordine.
Disponibile anche in edizione limitata il vinile (richiestissimo) nei colori nero e bianco latte.
Per i fan iscritti al Blasco FanClub in regalo una speciale edizione del singolo “Come vorrei”.
Continua la lettura…

 

Testo Come Vorrei di Vasco Rossi

Album: Sono Innocente (2014)
Testo della canzone Come Vorrei di Vasco Rossi
Al contrario di te
Io non lo so
Se è giusto così
Comunque sia
Io non mi muovo
Io resto qui
Sarebbe molto più semplice
Per me
Andare via
Ma guardandomi in faccia
Dovrei dirmi una bugia

Come vorrei
Che fosse possibile
Cambiare il mondo che c’è
Ma mi dimentico che
Dovrei vivere senza di te

Tu che ne sai
Tu dici che
Per te l’amore è così
Sei scappata di casa giovane
E ormai sei qui
Sarebbe molto più semplice
Per te
Se non fosse così
Solo quando piangi ti ricordi
che sono qui

Come vorrei
Che fosse possibile
Cambiare il mondo che c’è
Dimenticarmelo e
Sarebbe facile
E’ che per farlo sai
Prima di tutto dovrei
Dovrei decidere se
So fare senza di te

 

Testo Senza Scappare Mai Più di Tiziano Ferro

Album: TZN-The Best Of Tiziano Ferro (2014)
Testo della canzone Senza Scappare Mai Più di Tiziano Ferro
Luce buona delle stelle dimmi adesso dove andrò
Se non lascio cosa faccio dimmi se rifletterò
E vorrei imparare ad imitarti
A far del male come sai
Ma non posso, non riesco, non ho equilibri miei
Sai sai sai sai che

Penserei ad ognuno
ma nessuno pensa a noi
perderei la mano a farmi male se lo vuoi
Smetterei di piangere
ai tuoi segnali e poi
forse potrei fingere ma non ci crederei, io

Correrei a salvarti, a dirti che così non può durare
Correrei a parlarti, a consolarti niente più dolore
Correrei a fermare il tempo e insieme a lui le sue torture
Correrei da te e ti stringerei senza scappare mai più
senza scappare mai più, senza scappare mai…

Vento buono dell’estate scalda in pace chi già sai
Fai che la mia rabbia invece si raffreddi casomai
sai sai sai sai che

Penserei ad un male che non ci ferisca mai
Penserei a una scusa che non ti deluda ma
preferisco i fatti alle parole anche se poi
preferisco me a chi fa finta come noi, io

Correrei a salvarti, a dirti che così non può durare
Correrei a parlarti, a consolarti niente più dolore
Correrei a fermare il tempo e insieme a lui le sue torture
Correrei da te e ti stringerei senza scappare mai più
senza scappare mai più, senza scappare mai…

Dal punto in cui correvo
E stavi fermo tu
Ti persi ma non scapperò mai più
Io, non scapperò mai…

Correrei a salvarti, a dirti che così non può durare
Correrei a parlarti, a consolarti niente più dolore
Correrei a fermare il tempo e insieme a lui le sue torture
Giuro lo farei se questa rabbia mi lasciasse andare

Correrei a salvarti, a dirti che così non può durare
Correrei a parlarti, a consolarti niente più dolore
Correrei a fermare il tempo e insieme a lui le sue torture
Correrei da te e ti stringerei senza scappare mai più

 

Testo La neve di Eva di Giangrande

Testo della canzone La neve di Eva di Giangrande
Album: Directions (2012)
Come si può parlare e non comprendersi più?
La voglia l’avrei,
ma è il tempo che manca ormai,
e lo sai anche tu
quando butti i vestiti sul letto
e dici che non va,
quando accendi distratta un sorriso e
guardi dentro me.
E’ che mi manchi
come un giorno qualunque.
E’ che mi manchi
come la pioggia in città.
Ma che follia
se non so più neanche dove cercarti,
ma che follia
non riuscire neanche più a immaginarti.
Lo sai anche tu
quando butti i vestiti sul letto
e dici che vai via,
quando accendi distratta un sorriso
ma non guardi me.
E’ che mi manchi
come un giorno qualunque.
E’ che mi manchi
come un giorno qualunque…
E’ che mi manchi
come un giorno qualunque…
Così fragile sei…

Tutte le canzoni di Giangrande

 

Tutte le canzoni di Ensi

Testi delle Canzoni di Ensi

 

Ensi – Rock Steady (2014): Elenco canzoni

Testi delle Canzoni Album Rock Steady (2014) di Ensi
01 – Rispetto di tutti paura di nessuno
02 – Change feat. Patrick Benifei
03 – Eroi feat. Julia Lenti
04 – Rocky e Adriana
05 – L’alternativa (interludio)
06 – Rocksteady
07 – Juggernaut
08 – Stratocaster feat. Noyz Narcos e Salmo
09 – V.I.P. feat. Y’akoto
10 – Se non con te feat. Andrea D’Alessio
11 – Non è un addio
Tutte le canzoni di Ensi

 

Testo Change – Ensi

Album: Rock Steady (2014)
Testo della canzone Change di Ensi
Come Inception vuoi costruire i tuoi sogni
Fallo da sveglio alzati e corri
Felicità : è scritto sotto most wanted
Volevi catturarla, fallo oggi
Il diavolo è un bugiardo
Continua a consigliarti di non provarci affatto
Rassegnarti al fatto
Che le cose qua non cambieranno
Senza farci un patto Tu non ascoltarlo
Ricorda, il tempo è un bastardo
Ma non siamo nati vecchi come Benjamin Button
Punta in alto, dedicalo a chi pensa tu non possa farlo
Poi fatti un selfie col futuro perché sta arrivando

[Rit.]
In queste strade è facile perdersi
Non troverai sogni nelle tasche dei jeans
So che è più comodo adattarsi e dire sempre sì
Per me non è così, no, non sarà  mai così
Oh, oh, ooooh, oh, oh, ooooh
Lalalalalalalalalalalaaaaa (chi ha ancora voce canta)
Oh, oh, ooooh, oh, oh, ooooh
Lalalalalalalalalalalaaaaa

Prendi per esempio me, cresciuto come te
Dove lo Stato fa più ridere del cabaret
Mi dicevano ancora che perdi tempo col rap
Adesso parlo a tutti come un anchorman
Ribellarsi costa, adattarsi è gratis
Ma io ho scelto la pillola rossa come in Matrix
Ne ho visti di incapaci, inermi
Gestire i risultati è anche più duro di ottenerli
Non lasciare che il mondo ti cambi, mai
Cerca l’oro in mezzo al fango come in Klondike
Tieni i piedi saldi a terra e con la testa vai
Fai che l’ambizione buchi il cielo, skyline

[Rit.]

Hey, in queste strade è facile perdersi
So che è più comodo adattarsi e dire sempre sì
Ti dicono di accontentarti ma non è così
Per me non è così, no
Non troverai i tuoi sogni nella tasche dei jeans
È più comodo adattarsi e dire sempre sì
Per me non è così, per te non è così
Non sarà  mai così

Oh, oh, ooooh, oh, oh, ooooh
Lalalalalalalalalalalaaaaa (chi ha ancora voce canta)
Oh, oh, ooooh, oh, oh, ooooh
Lalalalalalalalalalalaaaaa (ora più forte canta)
Oh, oh, ooooh, oh, oh, ooooh
Lalalalalalalalalalalaaaaa (la mia gente canta)
Oh, oh, ooooh, oh, oh, ooooh
Lalalalalalalalalalalaaaaa

Tutte le canzoni di Ensi

 

Testo Rispetto di tutti paura di nessuno – Ensi

Album: Rock Steady (2014)
Testo della canzone Rispetto di tutti paura di nessuno di Ensi
La regola è questa dal giorno uno
rispetto di tutti, paura di nessuno
la regola è questa dal giorno uno
rispetto di tutti, paura di nessuno
perché sono one of the best yet
al microfono ancora sono one of the best yet
se non sapevi che sono one of the best yet
adesso lo sai che sono one of the best yet

Per me il pollice su conta di più in strada
da nord a sud ogni crew che conta è linkata
io faccio tutti contenti, chiamami Don Dada
ci faccio i soldi ma sta merda non l’ho sputtanata
ne ho sempre fatto parte
vengo da quando in questa musica spaccare era l’unica cosa importante
quando il gioco del cash dal rapper era distante
perché per la discografia non era interessante
beh, grazie
ora che il mio palmares parla per me
stendi il red carpet
ma la differenza c’è ed esce dalle casse
ed è la stessa che c’è tra lo swag e la classe
sono 100% hip hop e questo anthem
è dedicato all’ambiente per cui ho sputato sangue
ho il cuore di un rey, passi di un gigante
e tutta la mia gente sulla spalle, Atlante

La regola è questa dal giorno uno
rispetto di tutti, paura di nessuno
la regola è questa dal giorno uno
rispetto di tutti, paura di nessuno
perché sono one of the best yet
al microfono ancora sono one of the best yet
se non sapevi che sono one of the best yet
adesso lo sai che sono one of the best yet

Da 10 anni in tutta Italia
se ti chiedi quando e dove
a chilogrammi top d’Italia
se ti chiedi quanto e come
mc per definizione
Ensi se ti chiedi il nome
no, no, no
se ti chiedi c’è competizione
il movimento non muore anche se ci provi
trovi un black mamba a fare guardia come Kobe
il lato oscuro affascina, distanzia dai valori
tra i nomi io sono l’unica speranza, Obi-Wan Kenobi
mi prendo lo spazio e lo definisco
rappo, è il contrasto che spacco ma costruisco
resisto, piuttosto che omologarmi preferisco
avere contro tutti quanti come i Sex Pistols
tanto non vi ho mai visto farvi sotto mi sa
che sapete già  chi ha vinto il confronto, bissa
mi tiro dietro questa scena, oh issa
e sto ancora cercando un pazzo che mi dissa..
Tutte le canzoni di Ensi

 

Testo Rocky e Adriana – Ensi

Album: Rock Steady (2014)
Testo della canzone Rocky e Adriana di Ensi
La vita che facciamo io e te
non è la classica da coppia italiana
ma non siamo come Jay e Beyoncé
noi siamo più come Rocky e Adriana

Io in giro per il quartiere con la giacca di pelle, la faccia da malandrino,
il cuore appeso con un filo sulle stelle
Lo sguardo di chi non si arrende,
le tasche piene delle mani fredde
ma un sogno grande come le leggende
tu che ami gli animali, più della gente,
perché gli umani ti hanno delusa sempre sei cresciuta forte come le leonesse
ma dolce in un mondo che di dolce,
non ha niente
meglio delle principesse ai piani alti
sei bella pure con le lenti spesse,
non vergognarti
tanto noi non siamo vip, siamo anti
le stelle brillano lo stesso,
anche se non le guardi
siamo amanti siamo amici ma non siamo uguali, siamo meglio di uguali,
siamo complementari
perché per entrambi tutto era in salita
e nessuno può colpire duro come fa la vita

Ogni colpo che ho preso sul ring so che tu l’hai preso con me, paura non ne ho questi pugni non fanno male come stare senza te
Ogni colpo che ho preso sul ring so che tu l’hai preso con me, paura non ne ho
questi pugni non fanno male
come stare senza te
La vita che facciamo io e te
non è la classica da coppia italiana
ma non siamo come Jay e Beyoncé
noi siamo più come Rocky e Adriana

Ho un sinistro da un quintale e un destro vi dirò, solo un altro ce l’ha uguale,
ma l’ho messo K.O.
di pugni ne ho presi un tot
compresi colpi bassi, ne ho presi così tanti che sono diventato
un campione di incassi
e tu quando ti incazzi, sì, fai più paura dell’incontro per il titolo dei pesi massimi ma il tuo cuore sembra fatto di seta
non conosci l’egoismo,
forse vieni da un altro pianeta
la meta non è stata mai lontana
il dolore ha complicato un po’ la trama ma solo nei film non fa male,
qui l’anima sanguinava
ma non è finita
io non l’ho sentita la campana
e non importa se il mascara
ora ti cola giù,
mentre piangi copri i tagli sul mio volto
fra i lividi blu,
perché ho gli occhi della tigre
e ce li hai pure tu
e salire in cima a una montagna per chiamarti, non basta più

Ogni colpo che ho preso sul ring so che tu l’hai preso con me, paura non ne ho
questi pugni non fanno male
come stare senza te
Ogni colpo che ho preso sul ring so che tu l’hai preso con me, paura non ne ho
questi pugni non fanno male
come stare senza te
La vita che facciamo io e te
non è la classica da coppia italiana
ma non siamo come Jay e Beyoncé
noi siamo più come Rocky e Adriana

Ogni volta che sono salito sul ring
tu eri con me
ogni colpo che io ho preso sul ring
tu l’hai preso con me
quando ho vinto e il mondo mi ha festeggiato
tu eri sempre con me
ma quando al 10 non mi sono rialzato
tu eri ancora con me
Tutte le canzoni di Ensi