James Blunt saluta il palcoscenico e si dedica alla fidanzata e al suo nuovo ristorante

Di | 14 dicembre 2012

Non sono serviti i 18 milioni di dischi venduti e gli innumerevoli fan a fermare James Blunt: il Daily Mail annuncia l’intenzione del cantante di lasciare il mondo della musica e ritirarsi a vita privata.
Sarà a causa della splendida fidanzata, la modella Sofia Wellesley? La coppia ha trascorso diverso tempo ad Ibiza, nella villa di lui, ma a quanto pare James Blunt ha optato per la Svizzera: nel 2005 il 38enne aveva già acquistato uno chalet in una località sciistica di nome Verbier. La scelta è stata motivata dal cantante, il quale ha di recente dichiarato ai giornali queste parole: “Appena le autorità me lo permetteranno, diventerò cittadino svizzero. Non so se sono stato qui per abbastanza tempo per diventarlo, ma mi piacerebbe davvero perchè sento Verbier come casa mia”. Il suo amore per a Svizzera non è una novità per lui dato che da bambino era solito trascorrere lì il Natale. Infatti J. ha regalato ai giornali uno squarcio della propria infanzia: “Quando penso alla neve, ai regali, ai festeggiamenti con la famiglia, penso alla Svizzera. E’ una sensazione magica.”

James-Blunt-Sofia-Wellesley

James Blunt e la fidanzata Sofia Wellesley

Dopo esser stato volontario nella guerra in Kosovo e successivamente, essere diventato una star della musica a livello mondiale, Blunt ha asserito a Londra durante il lancio del nightclub Barbarella: “Voglio solo prendermi del tempo per me stesso. Non ho nessuna intenzione di scrivere ancora canzoni. Mi sono fermato da quando ho concluso il mio tour mondiale e ho trascorso molto tempo a Ibiza, dove ho una villa”. Per il cantante britannico è stata la sua prima estate libera in sette anni.

Così James Blunt ha messo da parte la musica e ha aperto un ristorante, “La Vache”, a ben 2730 metri di altezza, per poter ammirare lo splendido panorama della Svizzera che gli ha rapito il cuore: sembrerebbe decisamente più felice così, infatti il cantante ha aggiunto “Amo sciare e amo il buon cibo, sebbene io sia un cuoco terribile”.

Ci mancherà la musica di questo grande artista, una voce splendida, semplicemente unica. Ma l’unico prodotto di James Blunt che potremo trovare ancora in commercio sarà un pizza che porta il suo nome, presente nel menù del suo nuovo ristorante. E allora in bocca al lupo all’affascinante 38enne: qualora volessi tornare a cantare, James, tutti i tuoi fan saranno ancora qui ad aspettarti.

Riportiamo i link ai testi di tutti i suoi album, per non dimenticare le splendide canzoni che ha cantato: grazie James, ci hai proprio fatti sognare!
http://www.testicanzone.com/singer/James_Blunt_.html

Link Sponsorizzati