Testo 113 – Renato Zero

By | 23 agosto 2012

Album: Invenzioni (1974)
Testo della canzone 113 di Renato Zero
Non mi dire no, no, no!
Non resisterei!
Non mi dire no, no, no!
Solo impazzirei!
Non mi dire no, no, no!
Dimmi che farei!
Non mi dire no, no, no!
Io mi ucciderei!
Non mi dire no!
Non mi dire no!
Non mi dire no!
Non ho più nessuno,
Che si occupi di me.
La mia vecchia madre…
Vive con gli amanti suoi,
Una balia isterica,
Non la voglio più!
L’aeroplano ad elica,
Non mi serve più!
Non mi serve più!
Non mi serve più!
Prendo i tranquillanti
E combatto l’ansietà ,
Ma la medicina ,
Non annulla la realtà .
Della solitudine,
Non ne posso più
Chiamo il 113,
E non ci penso più!
Non ci penso più!
Non ci penso più!
Non mi dire no, no, no!
Non resisterei!
Non mi dire no, no, no!
Solo impazzirei!
Non mi dire no, no, no!
Dimmi che farei!
Non mi dire no, no, no!
Io mi ucciderei!
Non mi dire no!
Non mi dire no!
Non mi dire no!
Questa tua divisa
Mi dà  più tranquillità …
Resta qui proteggermi,
domani si vedrà .
Tu del 113 non lasciarmi più
tu mi sai comprendere
Non ti mollo più
Non ti mollo più
Non ti mollo più.
Non mi dire no, no, no!
Non resisterei!
Non mi dire no, no, no!
Solo impazzirei!
Non mi dire no, no, no!
Non mi dire no, no, no!
Non resisterei!
Non mi dire no, no, no!
Solo impazzirei!
Non mi dire no, no, no!
Tutte le canzoni di Renato Zero

Link Sponsorizzati