Testo Acqua – Raf

Di | 25 giugno 2012

Album: Passeggeri Distratti (2006)
Testo della canzone Acqua di Raf
Acqua siamo noi che si può bere
acqua siamo nella quale si può affogare
tuffandosi nell’acqua che ti apre un varco
poi ritorna ad abbracciarti
ad assecondarti nel nuotare
noi siamo così imprevedibili come acqua noi come onde
un filo d’erba che germoglia senza far rumore
poi con l’acqua si addormenta sotto il sole che evaporando
su una nuvola se nevà 
così noi
Ci si lascia per potersi rimpiangere
ci si perde per potersi cercare
ma pensarci ogni volta che respiri
e il respiro ti viene a mancare
e volersi per potersi perdere
poi aversi per lasciarsi scappare
per capire che era tutto inutile
e che in un amore puoi anche affogare
Prendere lasciare avere e dare
in una gara a inseguimenti
senza vincitori nè perdenti
noi siamo così indomabili acqua siamo noi
di un fiume che non dorme nel suo letto
finchè al mare arriverà  così noi
Ci si lascia per potersi rimpiangere
ci si perde per potersi cercare
ma pensarci ogni volta che respiri
e il respiro ti viene a mancare
e volersi per potersi perdere
poi aversi per lasciarsi scappare
per capire che era tutto inutile
e che in un amore puoi anche affogare
ti sento mancarmi ogni giorno di più di più di più
io ti sento ogni volta che respiro
e il respiro mi viene a mancare

Tutte le canzoni di Raf

Link Sponsorizzati