Testo Alex – Gianluca Grignani

By | 9 novembre 2012

Album: Uguali E Diversi (2002)
Testo della canzone Alex di Gianluca Grignani
Alex era lì
camminava piano
la pistola in tasca
quell’indirizzo in mano
Alex era lì
con la faccia strana
forse marijuana
forse troppo gin

Alex lui lo sa
quell’indirizzo è giusto
la casa è quella la
di fianco al joker bar
di fianco al joker bar

o Alex
non è la notte degli eroi
o Alex
non è la notte degli eroi

Alex camminò
lungo il corridoio
facce appese ai muri
lo scrutavano
lui non ci badò
solo qualche sguardo
la sua meta è la
stanza 7/a, la stanza 7/a

o Alex
non è la notte degli eroi
o Alex
non è la notte degli eroi

l’uomo era lì
seduto ad aspettarlo
con il fucile in mano
e l’aria d’assassino
o Alex lo guardò
gli occhi fissi in faccia
l’uomo non parlò
sorrise e poi sparò
sorrise e poi sparò

o Alex
non è la notte degli eroi
o Alex
non è la notte degli eroi
la notte degli eroi
la notte degli eroi

sto attraversando il grande fumo
sto attraversando il grande fumo
sto attraversando il grande fumo
sto attraversando il grande fumo
sto attraversando il grande fumo
sto attraversando il grande fumo

Tutte le canzoni di Gianluca Grignani