Testo Come Se Fossi Un’Isola – Biagio Antonacci

By | 13 maggio 2014

Album: 9-NOV-2001 (2001)
Testo della canzone Come Se Fossi Un’Isola di Biagio Antonacci
Amami… come se fossi un’ isola
Distante ma … raggiungibile
Col mare calmo tu
Ti prepari e vieni qui
Col mare grosso tu
Farai fatica un po’
Amami come se tossi un’isola
imprevedibile, piove di colpo, e tu
A ripararti un po’ e a cercare di asciugarti
Quasi invisibile…, da tutto il resto tu….

Il vento può anche dividerci
Dal tempo spesso dipendo io
sono un’isola…

Amami… come se fossi un’isola
Distante ma raggiungibile
E non ti scoraggiare. ..se tra noi c’ è solo acqua
Talmente trasparente … che vedi il fondo in volo.

Il vento può anche dividerci
Dal tempo spesso dipendo io
sono un’isola….

Voglia di sentirti
quando tocchi le mie sponde e poi,
veder la pelle tua che cambia al sole….
Renderti felice e poi di baci liberarsi
e all’imbrunire poi guardarti andare via

E non ti scoraggiare… se tra noi c’è solo acqua
Talmente trasparente …che vedi il fondo in volo… in volo….

Voglia di sentirti
quando tocchi le mie sponde e poi,
veder la pelle tua che cambia al sole….
Renderti felice e poi di baci liberarsi
e all’imbrunire poi guardarti andare via
poi pensare in fretta a un nuovo giorno per vedersi
e darsi pace solo quando arriverà …

Come se fossi un’isola,
Amami…

Tutte le canzoni di Biagio Antonacci

Link Sponsorizzati