Testo Come Sei – Gianna Nannini

Di | 27 ottobre 2011

Album: Cuore (1998)
Testo della canzone Come Sei di Gianna Nannini
Guardo come sei ma perché sei così diverso tu da me
e se il tuo silenzio diventasse gente
ti potrei seguire in volo finalmente ti scoprirei
scivola il tuo odore su di me poi mi arriva al cuore e parla da sè
perla del deserto nera medicina forse è stato il tempo
a cambiarci clima forse è solamente che sei tu la mia rovina
Chiudi gli occhi, vedi, quelli siamo noi quelli sempre in fuga all’orizzonte noi
quelli maledetti con i sogni in gola
quelli che vivranno per una volta sola vieni come sei
Vieni come sei tu da me non aver paura cosa c’è
la mie paranoie vanno con la luna vivo d’avventura
mica solo tu vago dentro al buio e il nero è quasi blu
chiudi gli occhi, vedi, quelli siamo noi quelli sempre in fuga all’orizzonte noi
quelli maledetti con i sogni in gola
quelli che vivranno per una volta sola vieni come sei
Tutte le canzoni di Gianna Nannini

Link Sponsorizzati