Testo Fine Di Un Killer – Francesco De Gregori

By | 25 febbraio 2013

Album: Prendere E Lasciare (1996)
Testo della canzone Fine Di Un Killer di Francesco De Gregori
Ci vediamo domattina giù nel fosso, giù nel fosso.
Ci vediamo domattina giù nel fosso, giù nel fosso.
Nelle vene avrò una pista di vino rosso, di vino rosso.
Nelle vene avrò un ruscello di vino rosso.
Per vederci un po’ più meglio in fondo al fosso, in fondo al fosso.
Ci saranno camomilla e rosmarino in fondo al fosso.
E cicuta e biancospino ed un fringuello e un pettirosso.
A guardare il mio destino malandrino in fondo al fosso.
Sette denti d’assassino e qualche osso,
da lasciare dove stanno,
stanno bene in fondo al fosso.

Ci vediamo domattina sotto al ponte, sotto al ponte.
Quando il fiume ha cancellato tutte quante le mie impronte.
Sulla testa avrò un cappello di tre punte, di tre punte.
Sulla testa avrò un cappello di tre punte.
Ed un occhio luminoso proprio al centro della fronte.
Amore riconoscimi dal fondo della via.
Amore mio perdonami se me ne vado via.
Amore mio salutami dal fondo della via.
Amore mio riguardami da questa brutta compagnia.
Quando il fuoco avrà  squagliato,
avrà  squagliato le mie scarpe.
E la pioggia avrà  lavato, avrà  lavato le mie colpe.
Non potrà  più mozzicarmi nè la cagna, nè la volpe.
Non potrà  più farmi male nè la vita, nè la morte.
Nè la morte col sorriso, nè la vita con la falce.
Nè la morte col sorriso, nè la vita con la falce.

Amore riconoscimi dal fondo della via.
Amore mio perdonami che me ne vado via.
Amore mio salutami dal fondo della via
Amore mio riguardami da questa brutta compagnia.
Amore riconoscimi dal fondo della via.
Amore mio perdonami che me ne vado via
Amore mio salutami dal fondo della via
Amore mio riguardami da questa brutta compagnia.

Tutte le canzoni di Francesco De Gregori

Link Sponsorizzati