Testo Il Gringo ’91 – Ligabue

Di | 21 dicembre 2009

Album: A Che Ora è La Fine Del Mondo (1994)
Testo della canzone Il Gringo ’91 di Ligabue
Il gringo un bel giorno passò col cappello
sugli occhi ed un sigaro spento appeso.
Io lo guardavo e poi senza una Colt
mi sentivo più nudo che indifeso, indifeso
Il Gringo era riflessi, speroni
e silenzio e lampi e grandi spalle
E nemici tutti bavosi e nessuno
dei quali si salvava mai la pelle
In certi film era amico degli indiani
erano film che sembravano un pò strani
in certi film era amico degli indiani
Ma guarda il gringo, quello sembra il gringo
sì ma che dentiera che ha
Il gringo, quello è proprio il gringo
sì però che rughe che ha
Il Gringo tempo e farà  meglio
e ora cosa si crederà 
Il Gringo sembra uno sbadiglio
e comunque non cambierà 
Il Gringo si accende un fuoco un pò per i
coyotes ma più che altro per le artriti
ha avuto un giorno pesante fra nuovi
bersagli e taglie ed ex banditi
In certi film era amico degli indiani
erano film che sembravano un pò strani
in certi film era amico degli indiani
Ma guarda il gringo, quello sembra il gringo
sì ma che dentiera che ha
Il gringo, quello è proprio il gringo
sì però che rughe che ha
Il Gringo tempo e farà  meglio
e ora cosa si crederà 
Il Gringo sembra uno sbadiglio
e comunque non cambierà 
Ma guarda il gringo, quello sembra il gringo
sì ma che dentiera che ha
Il gringo, quello è proprio il gringo
sì però che rughe che ha
Il Gringo tempo e farà  meglio
e ora cosa si crederà 
Il Gringo sembra uno sbadiglio
e comunque non cambierà 
Tutte le canzoni di Ligabue