Testo Il Mio Amico Arnold – Fabri Fibra

By | 2 giugno 2012

Album: Casus Belli (2012)
Testo della canzone Il Mio Amico Arnold di Fabri Fibra
Questo pezzo è come Gary Coleman
Sento il basso come Gary Coleman
Quanta stranezza non sei alla mia altezza come Gary Coleman
Divento famoso come Gary Coleman
Poi mi sposo come Gary Coleman
Successo come Gary Coleman
Sul cesso come Gary Coleman
Piaccio alle mamme come Gary Coleman
Faccio le canne come Gary con le mani
Investo come Gary Coleman
Impazzisco come Gary Coleman
A dieci anni ho visto Gary Coleman ospite in tv da Mike Buongiorno
A vent’anni ho visto Gary Coleman in rovina sui giornali in tutto il mondo
Gary Coleman qua Gary Coleman la e con la donna se ne va anche il sonno me ne frego e se divento una star mando tutti affanculo come Gary Coleman
Questo pezzo è cone Gary Coleman
Sento il basso come Gary Coleman
Quanta stranezza non sei alla mia altezza come Gary Coleman
E quando parte il tour puoi venire pure tu qui c’è un clima magico ma se mi fai il dito allora vaffanculo
Non ti piace come canto? Vaffanculo
Invidiosi appiccicosi posti costosi vaffanculo
Politicizzati uomini schizzati viziati vaffanculo
Dj che non mi passi li senti questi bassi mi senti? Vaffanculo
Su su super super basso (x3)
Mi separo come Gary Coleman
Ora solo come Gary Coleman
Perdo il lavoro come Gary Coleman
Cado in basso come Gary Coleman
Ingrasso come Gary Coleman
Una meteora come Gary Coleman
Nella merda come Gary Coleman
Mille sbagli come Gary Coleman
Bello spettacolo in tele finisce bene gli artisti invece muoiono in serie
Più fine di cosi non si puà³ come lui nello show non parlo sporco ripeto
Più fine di cosi non si puo come lui nello show non pratico sport
Chi vuole dedicarmi un pezzo come questo quando sarà³ morto come Gary Coleman
RIT.
Tutte le canzoni di Fabri Fibra