Testo Il Sultano (Della Kianca) – Carmen Consoli

Di | 23 ottobre 2011

Album: Stato Di Necessità  (1999)
Testo della canzone Il Sultano (Della Kianca) di Carmen Consoli
Mi diverte assistere
ai tuoi sforzi disumani
per apparire convincente intrigante
Mi rincresce ammettere
di vederti meglio
dentro un camice di seta bianca

Saresti come un sultano
dietro un bancone a vendere
prodotti nostrani entrecà´te di Provenza

Sono infuocata
se penso ai cinque grammi di virilità 
Sono turbata
al pensiero di una lama in profondità 
Non so resistere
è un pensiero martellante
tu con un camice di seta
ed uno charme inconfondibile

Mi diverte assistere
ai tuoi sforzi disumani
per apparire più attraente seducente
Mi rincresce ammettere
di trovarti peggiorato
sguardo languido ed erotismo da spiaggia

Saresti come un sultano
dietro un bancone a vendere
prodotti nostrani entrecà´te di Provenza

Sono infuocata
se penso ai cinque grammi di virilità  Sono turbata
al pensiero di una lama in profondità 
Non so resistere
è un pensiero martellante
tu con un camice di seta ed uno charme inconfondibile
Non so resistere
è un pensiero martellante
tu con un camice di seta ed uno charme inconfondibile
charme inconfondibile
charme inconfondibile
charme inconfondibile
charme inconfondibile

Tutte le canzoni di Carmen Consoli