Testo IN MEZZO – J Ax

By | 16 agosto 2013

Album: Rap'n'Roll (2009)
Testo della canzone IN MEZZO di J Ax
Per le dannate notti milanesi zio, che ormai sono uguali in tutti i paesi, in tutto il paese.
Così: Io non c’avevo voglia, mi sono alzato presto, m’hai martellato il cellulare, ok va bene esco però tu l’hai promesso che non parte l’ingesso va bene sono un vecchio, ma tu me l’hai promesso. Invece sull’ingresso fai già la battutina: è un pezzo che non ci vedevamo! Ho già un cuba libre in mano e se non bevo t’offendi, se bevo mi stendi e dici che poi c’hai l’amaro, quello che ti riprendi.

Regolare mai, ma che amico sei se mi tiri in mezzo e mi tiri in mezzo?! E si che lo sai quanto rischierei, ma mi tiri in mezzo, sono sempre in mezzo. Non lo faccio mai, solo quando sto con te, però tu sai frenare, io mi lascio perdere.

Dopo l’aperitivo tutti su a telefonare e quando arriva il primo zero voglia di mangiare sono sere come questa a farmi domandare se m’ha salvato la mia scarsa voglia di lavorare. Puoi tritare la noia nel naso, ma anche la droga diventa un lavoro; sei obbligato, asciugato ad ascoltare un impizzato abbaiare, hanno tutti un libro, un disco, un film da girare, ma il giorno dopo stanno male: è sonno vegetale. L’occasione della vita chiama, hanno spento il cellulare e sta città è una palla, gira e non cambia, ci vuole quel qualcosa per tenersi a galla.

Regolare mai, ma che amico sei se mi tiri in mezzo e mi tiri in mezzo?! E si che lo sai quanto rischierei, ma mi tiri in mezzo, sono sempre in mezzo. Non lo faccio mai, solo quando sto con te, però tu sai frenare, io mi lascio perdere.

Se ci penso ho una scossa nella spina dorsale, guarda cosa ho fatto, ho tirato su un casino totale fino a perdere lei, fino a perdere i denti, fino ad andare a puttane in tutti e due i sensi. Ho paura del letto, di quando t’addormenti, di quando parlano i mostri dentro i nostri cervelli..quindi stiamo svegli!
Senti, raccontati quello che vuoi, doveva essere un viaggio..è diventato un vizio. Di pure che tu fai quello che vuoi, ma è diventato un fine ed era solo un inizio. Quindi esco perchè non riesco a vedermi a 50 anni fatto in disco con le escort.
Però! Guarda che gnocca! Sto un pò..passa la vodka! E il mio demone ripete per la millesima volta..

Regolare mai, ma che amico sei se mi tiri in mezzo e mi tiri in mezzo?! E si che lo sai quanto rischierei, ma mi tiri in mezzo, sono sempre in mezzo. Non lo faccio mai, solo quando sto con te, però tu sai frenare, io mi lascio perdere.
Tutte le canzoni di J Ax