Testo Io Cosa Faro’ – Fiorella Mannoia

By | 2 febbraio 2012

Album: Il Movimento Del Dare (2008)
Testo della canzone Io Cosa Faro’ di Fiorella Mannoia
Un albero sarà  un tavolo in cucina
E l’uva sarà  vino nella cantina
Il marmo sarà  statua su una tomba
L’ottone sarà  il suono di una tromba
L’argento sarà  faccia in una foto
L’acciaio sarà  voce di una moto
La pelle sarà  palla nel cortile
Il piombo sarà  un colpo di fucile
Io cosa sarò sarò un sorriso sulla bocca tua la tua disperazione e l’allegria
Sarò quel che sarò la vita mia
La sabbia sarà  un cip di un processore
Il petrolio sarà  sangue di motore
La plastica una busta per la spesa
Il bronzo chiamerà  la gente in chiesa
Il grano sarà  soldi e sarà  pane
E l’acqua darà  vita alle fontane
L’oliva sarà  olio nello zilo
E il vento porterà  la voce in giro
Io cosa sarò sarò un sorriso sulla bocca tua la tua disperazione e l’allegria
Sarò quel che sarò la vita mia
Sarò la vita mia
E l’oro sarà  un dente di un signore
La pioggia sarà  vita e sarà  un fiore
L’uranio sarà  morte e guarigione
Il ferro sarà  chiave di prigione
Io cosa sarò sarò un sorriso sulla bocca tua la tua disperazione e l’allegria
Sarò quel che sarò la vita mia
Sarò la vita mia
Sarò quel che sarò
Sarò la vita mia

Tutte le canzoni di Fiorella Mannoia

Link Sponsorizzati