Testo La Luna Che Non C – Andrea Bocelli

Di | 7 ottobre 2011

Album: Unknown
Testo della canzone La Luna Che Non C di Andrea Bocelli
Conosco te la nostalgia
che ti sorprende allimprovviso,
rallenta un pola corsa che
ti ha tolto il fiato e ti ha deluso.

Se il mondo intorno a noi
non ci assomiglia mai,
dividilo con me;
io lo prender e lo scaglier lontano.

E chiara nella sera
tu sarai la luna che non c.
Nellaria pi leggera
la tua mano calda su di me.
E forse non ti immagini nemmeno
quant grande questo cielo,
quanto spazio c qui dentro me
e ci sar adesso che
mi vuoi cos anche tu.

Ritroverai la tua magia
piccola stella innamorata,
per quanta notte ancora c
in questa notte appena nata.

Il buio porter
con s i fantasmi suoi,
e se non dormirai
io ti ascolter e ti stringer pi forte.

E chiara nella sera
tu sarai la luna che non c.
Con quanta tenerezza
ti avvicini e ti confondi in me.
E forse non immagini nemmeno
quant grande questo cielo,
quanto spazio c qui dentro me
e ci sar adesso che
mi vuoi cos anche tu.

Con quanta tenerezza
ti avvicini e ti confondi in me.
E forse non immagini nemmeno
quanto grande questo cielo,
quanto spazio c qui dentro me
e ci sar adesso che
mi vuoi cos anche tu,
adesso che mi vuoi cos
anche tu.
Tutte le canzoni di Andrea Bocelli

Link Sponsorizzati