Testo La Panchina E Il New York Times – Anna Oxa

Di | 28 maggio 2006

Album: Collezione (2001)
Testo della canzone La Panchina E Il New York Times di Anna Oxa
C’è da passare una domenica
da soli non è mica facile
nel parco il cielo che promette neve
la panchina e il New York Times
lui con il vento si apre e chiacchera
lei che risponde a monocigolii
che cosa ne sappiamo delle cose
che ci danno l’illusione dell’eterna proprietà 
e invece
ah ah ah ah ah la pace è è è è è feroce
sembra che amare ci dispiace
e sugli annunci
ah ah ah amore cercasi si si
telefonare ore pasti stesso posto
angolo panchina e New York Times
Quel ch’è successo è un fermo-immagine
eterno per chi avrà  memoria
ma come sembrano infrangibili
la panchina e il New York Times
colore Gershwin blù di rapsodia
felicità  felice anche di perderla
in questo mondo che ci guarda e spia
e dove tutto sembra che non ci riguarda mai
nessuno
Fa fa fa fa fa felice mai mai mai mai mai nessuno
e e e e tutto è più lontano
e sugli annunci
a a a amore cercasi si si
purchè sia amore
che abbia il senso dell’insieme
come la panchina e il New York Times
io odio l’odio
prendiamo a esempio l’Africa l’immensa madre nera
di sguardi che si adottano soltanto per mezz’ora
coltivo la mia erba sperando sia speranza
il femminile enigma fra il velo e l’eleganza
il desiderio zitto di vivere gli amori
di tutto ciò che è dentro e che pian piano viene fuori
dolori
a a a a a la pace e e e e e feroce
è è è è quello che si dice
e sugli annunci
a a a amore cercasi si si purchè sia amore
che abbia il senso dell’insieme
come la panchina e il New York Times
ah ah ah ah ah la pace è è è è è feroce
sembra che amare ci dispiace
e sugli annunci
a a a amore cercasi si si purchè sia amore
che abbia il senso dell’insieme
come la panchina e il New York Times

Tutte le canzoni di Anna Oxa