Testo Mary Seduta In Un Pub – Cesare Cremonini

Di | 24 agosto 2011

Album: Bagus (2002)
Testo della canzone Mary Seduta In Un Pub di Cesare Cremonini
Mary lavora in un pub
pulendo i tavolini di legno,
Mary è da sola e lo sa
che prima o poi arriverà  il suo principe azzurro
Sogna Mary e non sa
che sognare è come avere un difetto
lasciami stare Mary, torna a dormire tra
le lenzuola di un letto…

Apri le tue ali e vola via
lontano più di noi
apri le tue mani e poi sei mia
ora più che mai
io non lo so, se sei come me o se
combatti come sei…
Mary torna a casa se lo vuoi…

Mary è da sola in un pub
seduta tra le sedie di legno
Mary è confusa e non sa
se partire o aspettare il suo principe azzurro
Mary è da sola sul ring
cercando un momento perfetto
Mary sorseggia il suo Gin
cercando quel sogno chiuso nel suo cassetto…

Apri le tue ali e vola via
lontano più di noi
apri le tue mani e poi sei mia
ora più che mai
io non lo so, se sei come me o se
combatti come sei…
Oh Mary torna a casa se lo vuoi…
….se lo vuoi…
Oh Mary torna a casa, se… lo vuoi…
Tutte le canzoni di Cesare Cremonini