Testo MILLE BRACCIA – Laura Pausini

By | 19 luglio 2013

Album: Primavera in anticipo (2008)
Testo della canzone MILLE BRACCIA di Laura Pausini
Anche d’estate nevica
se la tua mente immagina
se la tua casa è un albero
di gomma piuma e canapa
senti l’aria del mattino che sa d’incenso
e di primula
ti rivedi in quel bambino che rincorre
una libellula

alzando le sue braccia verso il cielo
come simbolo di libertà 
quel diritto naturale che ogni uomo ha,
sentendo sulla faccia un vento nuovo
per l’istinto che non se ne va
l’esigenza che oggi provo che grida già 
in libertà 

anche l’inverno illumina
se il tuo pensiero naviga
se ti lasci trasportare oltre
il male di chi giudica
oltre il muro di un frastuono senza
voce senza musica

alzando mille braccia verso il cielo
come simbolo di libertà 
quel diritto di sognare che ogni uomo ha
sentendo sulla faccia un vento nuovo
una nuova possibilità 
l’esigenza di cercare una rivincità 
che grida già , un’altra via
ora sarà 
l’alternativa sola e unica
da oggi sia, in libertà , ogni centimetro dell’anima

liberamente alzandomi
oggi sia in libertà 
con tutta l’anima
Tutte le canzoni di Laura Pausini