Testo Motel – Renato Zero

Di | 20 luglio 2013

Album: Prometeo (1991)
Testo della canzone Motel di Renato Zero
Seduta qui, vicino a me
Ed una sigaretta viene, e un’altra va
Nervoso no, soltanto un po’
Quel tanto che precede i nostri incontri,
E dopo passerà 
Un bacio e tu
Ritorni tu
E l’auto va, negli occhi tuoi.
Case ed alberi si inseguono ma
Ma, ci siamo ormai
Noi due, noi due,
E il nostro solito rifugio,
In quel Motel!
Una stanza buia, per vivere
Questo nostro amore, grande più di noi!
Qui, siamo entrati così Siamo usciti così
Come due, senza nome!
Qui
Qui! Ci accorgiamo che ormai,
C’è qualcosa di noi, un motivo per vivere!
Noi due Noi due!
Un corpo e un’anima approdati, in quel motel
Due lenzuola stinte, e un letto che
Sono broccati argento, quando stai con me
Qui
Qui! Ci accorgiamo che ormai,
C’è qualcosa di noi,
Un motivo per vivere!
Qui! Che m’importa se c’è,
Solo un vecchio motel,
Con le insegne già  spente
Qui! Tu sei mia!
Qui!!
Tutte le canzoni di Renato Zero