Testo Nessuno – Raf

Di | 3 febbraio 2012

Album: Ouch (2004)
Testo della canzone Nessuno di Raf
(Raf – Grillo – Baldi)

Appendo alle pareti
tutti i miei pensieri
mi lascio trascinare
in dubbi sensoriali
cerco nelle tasche
gli spiccioli di ieri
cerco nelle tasche
gli spiccioli di ieri

Come cercar di fissare un punto sul fondo del mare
non mi rimane nemmeno un ricordo che possa spiegare
eppure non son sempre stato nessuno, perché non mi apre
nessuno che sappia colmare il vuoto che è in me

Tra schegge di memoria
provo a rintracciare
i cocci di una storia
smarrita dentro me
cerco nei cassetti
segreti personali

Un deja vue mentre guardo una foto di colpo mi assale
io riconosco il tuo volto e il mio istinto ti viene a cercare
e questa volta giuro sono sicuro, sicuro sei l’unica
al mondo che possa colmare il vuoto che è in me

Come cercar di fissare un punto sul fondo del mare
in fondo ognuno ha qualcosa o qualcuno da dimenticare
eppure questa volta sono sicuro, non c’è nessun’altra
al mondo che sappia colmare il vuoto che è in me

Tutte le canzoni di Raf