Testo Sotto La Pioggia – Antonello Venditti

Di | 6 ottobre 2013

Album: Sotto La Pioggia (1982)
Testo della canzone Sotto La Pioggia di Antonello Venditti
I carri armati a fari spenti nella notte sotto la pioggia
hanno lasciato strane tracce sull’asfalto piene di sabbia.
Il presidente dietro i vetri un po’ appannati fuma la pipa
il presidente pensa solo agli operai sotto la pioggia.
Stanno arrivando da lontano con il futuro nella mano sotto la pioggia
come la notte di Betlemme hanno contato nuove stelle sotto la pioggia
Dall’altra parte della strada come una statua si è fermata una colomba
manda uno sguardo verso il cielo che da qui in basso sembra nero, sotto la pioggia
Sotto la pioggia batte forte il cuore
ma la pioggia non ci bagna
e due ragazzi con il loro amore
stan cercando una speranza
sotto la pioggia
stanno scaldando
quella colomba.
E piano piano volerà  sulle nazioni e le città , sotto la pioggia,
sopra gli oceani e le bandiere, sopra le grandi ciminiere, sotto la pioggia.
Dall’altra parte della strada l’ultima spada si è spezzata dentro la roccia
sulle mie mani leggo il cielo come un riflesso arcobaleno sotto la pioggia.
Sotto la pioggia batte forte il cuore
ma la pioggia non ci bagna.
I due ragazzi stanno già  guardando il sole
e la sera è una speranza
sotto la pioggia
sotto la pioggia
sotto la pioggia
sotto la pioggia
sotto la pioggia
sotto la pioggia

Tutte le canzoni di Antonello Venditti

Link Sponsorizzati