Testo Vedrai – Roberto Vecchioni

Di | 22 aprile 2013

Album: Sogna, Ragazzo Sogna (1999)
Testo della canzone Vedrai di Roberto Vecchioni
Mi senti?
Io non credevo di sentirti mai dire:
come siamo distanti ;
questo è l’amore che avevamo difeso
con le unghie e coi denti;
questo è l’amore che sfidava
un esercito di giganti;
non è possibile che debba finire
come uno dei tanti.
Ascolta:
dammi la mano per passare la notte
almeno questa volta;
ti lascio tutte le ragioni del mondo,
cosa me ne importa;
vedrai, domani rideremo di nuovo
come fosse niente;
vedrai ritorneremo quelli di prima,
come quelli di sempre,
di sempre, di sempre, di sempre

Vedrai
tutto l’amore che io non so spiegarti mai
tutto l’orgoglio che ho di vivere con te
tutti i ricordi delle cose uguali a noi
tutta la storia dei sorrisi tuoi per me.

Mi senti?
Ci sono giorni che mi sembra impossibile
andare avanti;
ci sono giorni che continuano ad uscire
numeri perdenti,
giorni di rabbia infinita, impotente,
giorni di dolore,
ma il solo giorno che mi segna la vita
è quando dici amore,
amore.

Vedrai
ti porterò per sempre dove tu non sai,
ti farò entrare dove non sei stata mai;
c’è un gran silenzio di parole dentro me:
ti prego, aiutami a capire che cos’è
Vedrai
ti porterò per sempre dove tu non sai,
ti farò entrare dove non sei stata mai;
c’è un gran silenzio di parole dentro me;
ti prego, aiutami a capire che cos’è.
Vedrai
tutto l’amore che non ti ho spiegato mai,
tutto l’orgoglio che ho di vivere con te;
il primo bacio uguale all’ultimo vedrai
in questo giorno interminabile tra noi.

Tutte le canzoni di Roberto Vecchioni

Link Sponsorizzati