Testo A Mio Padre – Riccardo Cocciante

Di | 18 Gennaio 2005

Album: L’Alba (1975)
Testo della canzone A Mio Padre di Riccardo Cocciante
Poi le cose si confondono
e non vedi dentro te
le illusioni non si avverano
e non ti chiedi più perch é

mentre i giorni tuoi che passano
non li conti quasi più
mentre i giorni che ti aspettano
non sai cosa farne più
e i capelli poi s’imbiancano
e non sembri neanche tu
e le forze ti abbandonano
non combatti neanche più
e i tuoi figli che ti accusano
senza chiedersi perch é
mentre i loro sogni volano
vanno in alto ma senza di te
e li vedi mentre scappano
e raggiungerli non puoi
e li senti che combattono
e lo fanno anche per te
loro adesso non capiscono
ch’eri giovane anche tu
che le cose che ora chiedono
gliele hai preparate tu
non ti devi ancora arrendere
c’è bisogno anche di tè
perch é gli anni tuoi che passano
non ritorneranno più
perch é gli anni che ti restano
non ti basteranno più
non ti basteranno più

Tutte le canzoni di Riccardo Cocciante

nessun video