Testo Anello Mancante – Carmen Consoli

Di | 20 Febbraio 2010

Album: Mediamente Isterica (1998)
Testo della canzone Anello Mancante di Carmen Consoli
Prima luce del mattino
ti ho aspettato cantando a bassa voce e non è la prima volta
ti ho anche seguita con lo sguardo
sopra il tavolo e tra i resti del giorno prima e tra le sedie
vuote
qualcosa nell’aria suggeriva
in fondo non c’è troppa fretta
mentre accarezzavo l’idea delle coincidenze, raccoglievo segnali
Spiegami cosa ho tralasciato
è quell’anello mancante la fonte di ogni incertezza
spiegami cosa mi è sfuggito
Prima luce del mattino
quanti sforzi inauditi per tollerare preconcetti e maldicenze
qualcosa nell’aria suggeriva
in fondo non c’è troppa fretta
mentre accarezzavo l’idea delle coincidenze
Spiegami cosa ho tralasciato
è quell’anello mancante la fonte di ogni incertezza
spiegami cosa mi è sfuggito
è quell’anello mancante
voragine che divora e non restituisce
Spiegami cosa ho tralasciato
è quell’anello mancante
voragine che divora e non restituisce
Divora e non restituisce

Tutte le canzoni di Carmen Consoli

VIDEO DELLA CANZONE