Testo Bolle – Annalisa Scarrone

Di | 30 novembre 2010

Album: Mentre Tutto Cambia (2012)
Testo della canzone Bolle di Annalisa Scarrone
Bolle d’aria le tue parole
vuote cadono lasciandomi
appassire come petali
d’autunno dimmi quando
sarai sincero sento
pulsioni che guidano i
miei giorni portandomi
lontano. Stringimi che fa
buio cospargimi di cielo fai
come facevamo quando
era ancora amore. Vai via
vai via ricordami di vivere
tu eri invincibile imparerò
a salvarmi dai tuoi modi
appassionati non è apatia
questo lasciarmi vivere
ma la mancanza che ho
di te che sbriciola in un
sorso l’universo che mi hai
regalato. Bolle d’aria i tuoi
silenzi sporchi nascondono
pensieri di una vita nuova
del tutto immaginaria.
Stringimi che fa freddo
cospargimi di sole fai
come facevamo quando
era ancora amore. Vai via
vai via ricordami di vivere
tu eri invincibile imparerò
a salvarmi dai tuoi modi
appassionati non è apatia
questo lasciarmi vivere
ma la mancanza che ho
di te che sbriciola in un
sorso l’universo che mi hai
regalato. Bolle
Tutte le canzoni di Annalisa Scarrone

VIDEO DELLA CANZONE