Testo Come il vento – Lucio Dalla

By |

Album: Il Contrario Di Me (2007)
Testo della canzone Come Il Vento di Lucio Dalla
SCIVOLA NEL MIO PENSIERO
L’IMMAGINE DI TE
TU, PICCOLA SCINTILLA AL VENTO
CHE NON SI SPEGNE MAI
QUANTI ANNI DA QUEL
GIURAMENTO/CHE MI HA LEGATO A TE
SE SI CAPISSE COSA SENTO DENTRO
ANCHE DIO ANDREBBE VIA DA ME,
FUGGIREBBE VIA DA
ME
COME IL VENTO
MI DAI INFERNO E PARADISO DENTRO
BENE E MALE UNITI IN UN MOMENTO
SANGUE E AMORE UNITI INSIEME
STELLA
SOLA
IN MEZZO A UN CIELO NERO SENZA TEMPO
CON LE ALI, AL BUIO E NEL SILENZIO
DA TE IO VOLEREI
IO TI RAGGIUNGEREI
GUGLIE
ALTE E CAMPANILI
CHE GIOCANO COL CIELO
NUBI BASSE NEI CORTILI E ATTORNO A ME, DENTRO ME
COME PICCOLE CANDELE
ACCESE
ACCESE CONTRO IL VENTO
SE LA PORTA DELLA CHIESA RIMANE APERTA
MI SPAVENTO MA NON TI SPENGO
COME IL VENTO
MI DAI
INFERNO E PARADISO DENTRO
BENE E MALE UNITI IN UN MOMENTO
SANGUE E AMORE UNITI INSIEME
STELLA SOLA
IN MEZZO A UN CIELO
NERO SENZA TEMPO
CON LE ALI, AL BUIO E NEL SILENZIO
DA TE IO VOLEREI
IO TI RAGGIUNGEREI.
Tutte le canzoni di Lucio Dalla