Testo COME PIOGGIA D’ESTATE – Marco Carta

Album: Il Cuore Muove (2010)
Testo della canzone COME PIOGGIA D’ESTATE di Marco Carta
Inaspettatamente come pioggia d’estate
Ora sei presenza indispensabile per me
oltre quel profondo che il cielo di notte
tu già  sei nel mio sguardo che ti insegue dove vai
sei l’eccezione che oramai
che mi appartiene come se
fossi mia da sempre

sei la vita che riparte
l’universo che si espande
la necessità 
mentre guardi assorta al mare
l’amore che non ha domande
la mia terra sull’atlante
la felicità 
si apri quella porta e sei già  qua
sei già  qua

Oltre le cose che pensa la gente
hai scelto me
fiorendo questo inverno immobile
come uno stormo
che vola e s’invola via
sento il bisogno dirompente di sentirti mia
perchè ogni azione che tu fai
è un’emozione che mi dai
che mi fa gridare

sei l’amore mio più grande
l’universo che si espande
la necessità 
mentre guardi assorta al mare
l’amore che non ha domande
la mia terra sull’altante
la felicità 
che mi sorprende già 
e mi sento così fragile
così forte e invulnerabile
se ci sei
perchè ormai

sei comunque nonostante
l’universo che si espande
la necessità 
mentre guardi assorta al mare
sei una luce mai distante
la mia terra sull’altante
la felicità 
si apri quella porta e sei già  qua
sei già  qua
sei già  qua
Tutte le canzoni di Marco Carta