Testo Come Un’Aquila – Dolcenera

Di | 13 marzo 2005

Album: Evoluzione Della Specie (2011)
Testo della canzone Come Un’Aquila di Dolcenera
Io non pensavo che saremmo stati cosଠdistanti,
alberi stanchi che si abbracciano
e ora lascio a te tutti i motivi di questo mondo,
tutti i discorsi, tutti i tormenti che ci uccidono
mi spoglierò di ogni lacrima e vanitosa e bella più che mai mi vedrai…
come un’aquila, spiccare il volo, attraversando i fiumi e le città 
come un’aquila, io raggiungo il limite di ogni mia fragilità ,
ti mostrerò l’amore che non so spiegarti mai
un’aquila si specchia in volo sull’oceano
mi devi credere oltre il silenzio c’è tutto il tempo,
tutto l’orgoglio, tutta la voglia di combattere
per stare insieme a te,
supererò le difficoltà  e vanitosa e bella più che mai mi vedrai…
come un’aquila, spiccare il volo,
attraversando i fiumi e le città 
come un’aquila, io raggiungo il limite di ogni mia fragilità ,
ti mostrerò l’amore che non so spiegarti mai
un’aquila si specchia in volo sull’oceano
uh uh uh uh
come un’aquila, spiccare il volo,
attraversando i fiumi e le città 
raggiungo il limite di ogni mia fragilità 
un’aquila si specchia in volo sull’oceano
Tutte le canzoni di Dolcenera