Testo Cuore Randagio – Gianluca Grignani

Album: Cammina Nel Sole (2008)
Testo della canzone Cuore Randagio di Gianluca Grignani
C’è chi c’ha un cuor di carta che brucia presto e rimpianti ne ha come me
C’è chi c’ha un cuore al vento e via dove soffia quella è casa sua
E gira la sera con chi si dispera ma quante mattine che ha visto cosi
Pero se si ferma per più di un momento hai qualcosa dentro che non sa cos’è, ma c’è.
Benvenuti, benvenuti nel club di chi è come te.
Benvenuti, benvenuti Tra chi dentro al petto ha il cuore che batte cosi.
CUORE RANDAGIO.
C’è chi c’ha un cuor d’amianto che brucia dentro ma non sa il perché
C’è chi c’ha un cuore infranto che, che ogni pezzo non sa più dov’è
Ma è sabato sera ed è primavera e queto tramonto è fatto per chi
Per chi se si ferma per più di un momento hai qualcosa dentro che non sa cos’è, ma c’è.
Benvenuti, benvenuti nel club di chi è come te.
Benvenuti, benvenuti Tra chi dentro al petto ha il cuore che batte cosi.
CUORE RANDAGIO.
Perche a volte il sangue và  veloce e confondi le ombre con la luce
E giri la sera con chi si dispera ma quante mattine che hai visto cosi
Tu che se ti fermi per più di un momento hai qualcosa dentro che non sa cos’è, ma c’è.
Benvenuti, benvenuti nel club di chi è come te.
Benvenuti, benvenuti Tra chi dentro al petto ha il cuore che batte cosi.
Benvenuti, benvenuti nel club di chi è come te.
Benvenuti, benvenuti Tra chi dentro al petto ha il cuore che batte cosi.
CUORE RANDAGIO.
Tutte le canzoni di Gianluca Grignani