Testo Dio non è sordo – Mace feat. Izi, Jack the Smoker e Jake La Furia

By |

Dio non è sordo è un brano di Mace in collaborazione con gli artisti Izi, Jack the Smoker e Jake La Furia, presente come sedicesima traccia nell’album OBE di Mace, uscito il 5 Febbraio 2021. Il testo della canzone Dio non è sordo di Mace è stato scritto da Diego Germini, Giacomo Giuseppe Romano, Francesco Vigorelli, Andrea Venerus e Simone Benussi.

Testo della canzone “Dio non è sordo” di Mace feat. Izi, Jack the Smoker e Jake La Furia

Drown me in your love
I can feel it
Drown me in your love
Yeh, ya
Ho bevuto due sorsi per ricordare
Fiuto gli stronzi de puta madre
Dietro le sbarre sono illegale
Quindi chiudo barre come spezzo il pane
Se mi sveglio penso solo amen
Se mi sveglio sto dormendo male
Perché è tutto un sogno ormai da settimane
Però ciò che sogno diventa reale
Quindi dammi un segno
Ciò che disegno non vien da me, dimmi, dammi un senso
Ciò che io sento non vien da te, perché è troppo denso
Perché è troppo nero, perché è troppo falso
Perché troppo tempo
Ho provato a spiegartelo ma non capisci
E manco lo pretendo, fumo da solo per questo
Sì, forse sono depresso
Scrivo da solo nel cesso come se vivessi in ufficio
C’era una volta in cui uscivo
Oggi è una volta in cui ci esco di testa
Cimici, chimici, camici, cliniche, immagini
Penso mi elevo da terra, prego che Dio ci protegga
When the dark clouds rise
I need to find the light
I need to find that I’m the light (Ah)
La droga è salita per prima, mi ha tolto quella paura
Ci mangi e ci fotti da quanto è pura
Ti prende l’amore e i fratelli e poi diventa l’unica cosa che vi accomuna
Tratto la mia vita peligrosa come una troia, come una sposa
Se guardi a lungo nel buio lo sai che alla fine ci vedi sempre qualcosa
Yeah, cerco silenzio la notte come una piccola morte
Ma sento la voce dei soldi che parla e di ferri che gridano forte
Strisciare carte, comprare scarpe è il nirvana
Finché mi mettono una palla in testa come Kurt dei Nirvana
Vorrei gridare se solo sapessi che Dio non è sordo e Dio non è un mostro
E che nasciamo nel dolore degli altri e dopo moriamo nel dolore nostro
Frate non voglio una mente lucida, tanto fatto che non si comunica
Io fumo, bevo ed ascolto musica, poi chiudo gli occhi ed aspetto le luci fra

When the dark clouds rise
I need to find the light
I need to find that I’m the light
Colpa mia, so che è quasi sempre colpa mia
Troppo spesso penso con la testa della compagnia
E poco con la mia
Forse scappo stanotte che ne ho bevute troppe
Sto in auto che accelero
Lontano da luci fra le sere no
Scordo quando il cielo si rasserenò
Sto in cerca di un senso ma il dubbio resta
Non lo riesco a risolvere
Se apro la finestra non sento aria fresca
Qua entra solo polvere
Ah, forse è il male che ho visto
Che mi ha spinto ad essere buono
Una donna mi ha insegnato ad essere uomo
Ostinato, si ho la testa fuori
Nato per fare gli stessi errori
Tu come ragioni se non rischi non vivi
No, non è che se non vivi non muori
La felicità è droga pesante
Sembra che il mio cuore non la regga
Metto in off la mia testa pensante
Mi lascia andare mentre fuori albeggia, ah

Tutte le canzoni di Mace