Testo Erosip – Lucio Dalla

By |

Album: Henna (1994)
Testo della canzone Erosip di Lucio Dalla
Sei molto meglio di quello che credi
Mi piace la bocca il tuo culo i tuoi piedi
Quando ti siedi e la tua gamba va su e giù
E mi telefoni e mi dici come stai tu
Sei tu amore voglio starti vicino
Che brutti scherzi che gioca il destino
Tu stai fuori la notte io esco al mattino
Ma che libidine mi da l’oscurità
Sentire i messaggi che mi lasci come quello che fa
Ti aspetto domani telefona vieni se passi di qua
Almeno mi vedi hai capito mi tocchi mi lecchi lo sai che mi va
Ho voglia di baci mi basta se parli… la bocca
…Ah la tua bocca che brividi…
Sei molto meglio di quello che credi
T’immagino al buio che telefoni in piedi
In mezzo al casino della stanza mentre parli con me
E dici che è l’alba ma è mezzogiorno e stai prendendo il caffè
E’ quasi meglio che starti vicino
E’ molto più strana più sexy l’altra parte del filo
…Ah che libidine mi da nell’oscurità  sentirti sorridere e poi cambiare tonalità
Ti aspetto domani ti prego telefona o passa di qua
Ho freddo ma tu con le mani mi parli mi scaldi
…Ma che tranquillità …
Tu m’infiammi m’accendi mi guardi mi porti in un angolo di felicità
Mi basta anche solo se parli
…Ah la tua bocca che brividi mi da…
In questo mondo siam sempre più soli mentre lo dico lo so che ti commuovi
E’ una notte infinita con tanti fantasmi
E’ un trucco la vita non bisogna fermarsi
Ma che libidine mi da
Serve quel po’ di dignità
Poi che libidine mi da
…Ah che libidine…
Sei tu amore voglio averti vicino…
Sei tu amore voglio averti…
Sei tu amore voglio averti vicino…
Sei tu amore voglio averti…

Tutte le canzoni di Lucio Dalla