Testo Gaiola Portafortuna di Liberato

Di | 27 ottobre 2017

Testo della canzone Gaiola Portafortuna di Liberato

Nove maggio m’hê scurdat’
Ma mo’ nun chiagne cchiù
Te porto sotto ‘a luna
Nun rire cchiù
Gaiola portafortuna
Uhuhuhuh
Sotto ‘a luna
Gaiola portafortuna
Nunn ‘o faccio cchiù
Je t’o ggiuro maje (giuro) maje cchiù
Tu mo’ che vuò cchiù?
Tu nun cagne maje si’ sempe tu
Tu mo’ nun sia maje
Mo’ nun chiagnere baby don’t cry
St’appucundria
Je t’o ggiuro ca’ nun so’ stato je
Ma mo’ nun’ chiagne cchiù
Te porto sotto ‘a luna
Nun rire cchiù
Gaiola portafortuna
Uhuhuhuh
Sotto ‘a luna
Gaiola portafortuna
Te porto sotto ‘a luna
Te porto sotto ‘a luna
Gaiola portafortuna
‘A voce ‘e ‘na sirena
quanno stev’ assieme a te
il cuore mi batteva
mo’ diceme pecché
tu nun me vuo’ cchiù
je t’o ggiuro maje (giuro) maje cchiù
St’appucundria
Ciente lacreme pe ‘na buscìa
Ma mo’ nun’ chiagne cchiù
Te porto sotto ‘a luna
Nun rire cchiù
Gaiola portafortuna
Uhuhuhuh
Sotto ‘a luna
Gaiola portafortuna
Te porto sotto ‘a luna
Te porto sotto ‘a luna
Gaiola portafortuna
Me dice ca’ nun te porto maje ‘a nisciuna parte
Don’t worry piccere’ te ll’aggio ‘itto ca’ staje in mano all’arte
Nun’ parlamme cchiù
Fumammo ‘nfaccia ‘a luna
Cu st’uocchie blu
Sei tu la portafortuna
Ca tu si’ bionda o bruna
Te porto sotto ‘a luna
Fumammo ‘nfaccia ‘a luna
Sotto ‘a luna

Tutte le canzoni di Liberato

nessun video