Testo Gelido – Alex Britti

Di | 6 maggio 2006

Album: It.Pop (1999)
Testo della canzone Gelido di Alex Britti
Gelido come
Mi guardo allo specchio
E non mi vedo più Q
ual è il mio nome,
Qual è la mia città
Dov’è che abito Gelido come Un pezzo di ghiaccio
Mi guardo e non ricordo
Le cose Di cui ho bisogno
E non mi piace più
Gelido come La luna mi guarda Ma non mi parla mai
Dov’è l’amore
Dov’è la mia donna
Dov’è che finirò
Gelido come Un uomo di latta
Un altro di cartone animato Si guarda allo specchio
E non si vede più Gelido come Fare l’amore
Però pensare a un’altra situazione
Una storia diversa Che adesso non c’è più
Allora amore È giusto o sbagliato
Io questo non lo so
Farà dolore Ma è tutto finito
E non balliamo più Quando il tempo Passa in fretta
E sai che non ti aspetterà
Quando pensi solo a quello Che non va
Quando sai che hai fatto tardi
E forse ancora tarderai
Gelido è qualcosa
Non vorresti mai
Ma Gelido sarai Ma Gelido sarai
Ma Gelido sarai Ma Gelido sarai
Gelido come
La marmellata
Se non l’hai mai mangiata D
i mattina
Fa bene alla testa
E poi ti tira su
L’autostrada
È piena di gente
Vanno e vengono
Dov’è la fine
Di questo discorso
Che ormai non guido più.
Quando il tempo
Passa in fretta
E forse ti sorpasserà
Quando pensi solo
A quello che non va
Quando resti solo
E pensi solo
A quello che non hai
Gelido è qualcosa
Non vorresti mai
Ma gelido sarai
Ma gelido sarai
Ci sono cose
Nella vita
Che mi sembrano
Più vere
Ed altre che
Che mi sembrano
Di plastica
Ci sono cose
Che vorrei
Poter cambiare veramente
Lo vuole tanta gente
E invece niente
E ci dobbiamo
Accontentare
Qui lo nego, ma l’ho detto
È colpa di quel freddo maledetto

Tutte le canzoni di Alex Britti