Testo Grinta – Jovanotti

By |

Album: Una tribù che balla (1991)
Testo della canzone Grinta di Jovanotti
Mi chiamo grinta a me la musica
Mi da la spinta di prediche io ne ho sentite troppe
Adesso faccio come dico io (grinta) dico io (grinta)
Decido io ciò che va bene o no
Ciò che si può e ciò che no si può
Da oggi non c’è più né sì né no (grinta) né sì né no (grinta)

Mi chiamo grinta e sono vero mica faccio finta
Non ditemi quello che devo fare
Tanto non lo sapete neanche voi (grinta) neanche voi (grinta)
Farò da solo magari con l’aiuto del buon Dio
Magari sbaglierò magari no
Ma per lo meno avrò sbagliato io (grinta) sbagliato io (grinta)

Mi chiamo grinta io parto in quarta e poi metto la quinta
La prima e la seconda le ho già messe
La terza adesso non mi basta più (grinta) basta più (grinta)
Sai cosa fanno son tutti pronti a darti dei consigli
Parole su parole grandi temi
Per loro son parole (grinta)
Per me sono problemi e sono grinta
A me la musica mi da la spinta (spinta) mi chiamo grinta (grinta)
A me la musica mi da la spinta
A me la musica se sono grinta (grinta)
A me la musica mi da la spinta non ditemi quello che devo fare
Tanto non lo sapete neanche voi (grinta) neanche voi, neanche voi
Mi chiamo grinta a me la musica mi da la spinta
E sono vero mica faccio finta
Io parto in quarta e poi metto la quinta…
Mi chiamo grinta…
Tutte le canzoni di Jovanotti