Testo Il Disgelo – Angelo Branduardi

By |

Testo della canzone Il Disgelo di Angelo Branduardi
Album: Angelo Branduardi (1981)
Lunghi mesi e su di me
questo cielo sempre uguale
sembra che l’inverno qui
non debba mai finire,
dentro una bottiglia
ho costruito una nave
chissà  quando libero io sarò
ed avro bianche vele per navigare
Lunghi mesi e tu sempre qui a sognare le tue navi
ed io invece ho visto già  le anatre tornare,
se verrai con me scenderemo fino al mare
fra poco il ghiaccio ai scioglierà 
ti darò bianche ali per volare…
Come un gabbiano vola verso l’alto mare
quando le vele al vento aprirà 
voglio vederla all’orizzonte scivolare,
la mia sola sposa lei sarà 
ed avrà  bianche vele per navigare
Lunghi mesi e tu sempre qui a sognare la tua nave
é così nero il mare che tu vorresti navigare
camminiamo un po’ fingendo di partire
finché il mare gelato ci porterà 
ti darò bianche ali per volare
e una nave di ghiaccio per navigare
Come un gabbiano vola verso l’alto mare
ci spinge il vento all’orizzonte
finchè la nostra nave non si scioglierà 
la tua sola sposa io sarò
ti darò bianebe ali per volare
e una nave di ghiaccio per navigare

Tutte le canzoni di Angelo Branduardi