Testo Indiani – Angelo Branduardi

By |

Testo della canzone Indiani di Angelo Branduardi
Album: Si Può Fare (1992)
Larghe nuvole erranti
come bianche pianure
il cammino arrestate
a bagnare la terra…
Come nebbia dal mare.
inafferrabile, eterna,
in vaghe forme la pioggia
verso il cielo risale.
Bianche nuvole erranti
come vaste pianure
dissetate la terra
che il suo seme nasconde…
Le distese riarse
risvegliate dal sonno,
alla polvere inerte
riportate la vita.
È caldo il sangue della mia donna
che accanto a me respira
e maestose maree
muove la luna…
Viene da Oriente il sole,
avanza al battere del cuore
e maestose maree
muove la luna.

Tutte le canzoni di Angelo Branduardi