Testo La Settima Onda – Nomadi

By |

Testo della canzone La Settima Onda dei Nomadi
Album: La Settima Onda (1994)
Se perdi l’anima,
e hai giocato la vita,
che gira con passo costante.
Se ancora pensi al mondo
come ad un gioco
o come a una chimera.

Se la tua vita si ferma
in una piccola strada che muore
e senti quelli che raccontano storie.

E affidarti dovrai,
ed affidarti dovrai,
alla settima onda.

Se perdi l’anima, se hai giocato l’amore
che gira con passo costante.

Se ancora pensi al mondo
come ad un gioco
o come a una chimera.

Se la tua vita si ferma
in una piccola strada che muore
e vengono quelli che raccontano storie.

E affidarti dovrai,
ed affidarti dovrai,
alla settima stella.

Settima onda è quella lontana,
che prende le genti
e le porta nel mare.

La settima stella la puoi contare ogni sera,
è l’ultima che vedi,
quella più alta nel cielo.

E affidarti dovrai, ed affidarti dovrai, alla settima onda.
E affidarti dovrai, ed affidarti dovrai, all’ultima stella

Tutte le canzoni dei Nomadi