Testo La stessa di Alessandra Amoroso

Di | 29 novembre 2018

Album: 10 (2018)
Testo della canzone La stessa di Alessandra Amoroso


Ridi, ridi come ridi tu
Se ti va puoi restare però
Se piove ti prego accompagnami al mare
Perché mi dà fastidio
Se c’è grigio da giorni
E ricordare che dall’altra parte del mondo
Qualcuno guarda il sole
L’amore si fa non lo s’impone
Se ti va me lo insegni però
Se ho voglia di uscire lasciami fare
Perchè mi dà fastidio
Non muovere un passo
E ricordare che dall’altra parte del mondo
C’è chi toglie i tacchi per ballare
Ora che il vento ci spettina il cuore
Dimmi che cos’altro ti sembra davvero importante
Ora che cambio la giacca e la destinazione
Ragazza colore autunno non sarò più
Tornerà la voglia di correre
Vestiti così potremmo essere
Protagonisti di qualsiasi film
Tornerò, io
Tornerai, tu
Torneranno le mode, le canzoni d’estate
Ma io sarò la stessa
Se ci sei tu
Ridi, ridi, come ridi tu
Se rimani va bene però
L’abitudine lasciala fuori
Perché mi dà fastidio
Vedere nulla di nuovo
Si parla sempre di amore per poi
Non farlo veramente
Ora che il mare riordina il cuore
Dimmi cos’altro ti sembra davvero importante
Ora che cambio la pelle e la destinazione
Ragazza, colore, autunno non sarò più
Tornerà la voglia di correre
Vestiti così potremmo essere
Protagonisti di qualsiasi film
Tornerò, io
Tornerai, tu
Cambieranno le mode, le canzoni d’estate
Ma io sarò la stessa
Tornerà, questa voglia di correre
Se mi guardi così potremmo essere
La prima fila dell’ultimo film
Tornerò, io
Tornerai, tu
Torneranno settembre, le spiagge deserte
Ma io sarò la stessa
Se ci sei tu
Prenoterò il tuo buon umore
E una camera con vista
Io sarò la stessa
Tornerò, io
Tornerai, tu
Cambieranno le mode, le canzoni d’estate
Ma io sarò la stessa
Se ci sei tu
La stessa
Se ci sei tu
Tornerò, io
Tornerai, tu
Torneranno settembre, le spiagge deserte
Ma io sarò la stessa
Se ci sei tu

Tutte le canzoni di Alessandra Amoroso

VIDEO DELLA CANZONE