Testo La Strada – 883

By |

Testo della canzone La Strada di 883
Album: Time Out (2007)
Molti non ci credono,
se glielo racconti ridono,
quando te ne vai ti sfottono,
però è la verità .
ma quelli che girano,
e che in tanti posti viaggiano,
e che su di lei ci vivono,
sanno che è la verità .

Ci sono importanti regole.
Non sono scritte dentro un codice

Lei è molto capricciosa,
sa essere pericolosa
più quando si è vicino casa
di quanto non lo sia
a continenti di distanza
perchè talvolta l’esperienza
fa avere troppa confidenza,
fa uscire dalla scia.

Ci sono importanti regole.
Non sono scritte dentro un codice.

La strada è viva, e comanda sempre lei.
Non sopporta chi la sfida,i superbi e i falsi eroi.
La strada è dura e punisce chi non ha
chiaro il senso basilare di rispetto e umiltà .

Qui non valgono i nicknames
non ci si può disconnettere
non si può prendere e andarsene
quando il gioco non ci va.
Qui le azioni contano,
qui le conseguenze pesano,
qui alla fine i conti tornano,
che lei non dimentica.

Ci sono importanti regole.
Non sono scritte dentro un codice.

Strada portaci lontano
a vedere ciò che non abbiamo mai visto e neanche immaginiamo,
dacci la libertà .
Cercheremo di aver cura
di farci amica la paura,
che non c’è rotta più sicura,
non c’è e mai ci sarà .

La strada è viva, e comanda sempre lei.
Non sopporta chi la sfida,i superbi e i falsi eroi.
La strada è dura e punisce chi non ha
chiaro il senso basilare di rispetto e umiltà ,
il rispetto e l’umiltà ,
il rispetto e l’umiltà .

Tutte le canzoni di 883