Testo Lontano Da Dove – Loredana Bertè

By |

Testo della canzone Lontano Da Dove di Loredana Bertè
Album: Made In Italy (1981)
Lontano da dove
non lo ricordo più
so solo che piove
e sto guardando giù
la città 
cento strade dividono
stracci di felicità 
dai rifiuti di un ghetto

Da quando da dove
stelle del cinema
rubate la chiave
di un paradiso che
brucerà 
in cent’anni o in un attimo
copertina di Play Boy
malattia del successo

Il sole, il sole dov’è il sole
il sole più in alto di dove sei
tra i telefoni
ponti sopra l’Atlantico
nelle stanze degli Dei
è la solita storia

Io resto qui
coi miei sogni da spendere
tra supermercati e slot-machine
c’è il domani che aspetta

Il sole, il sole dov’è
il sole il sole più in alto di dove sei
dietro gli alibi
di salotti impossibili
oltre l’esclusività 
l’hit parade della vita

Il sole dov’è
più in alto di dove sei
tra i telefoni
ponti sopra l’Atlantico
nelle stanze degli Dei
è la solita storia.
Tutte le canzoni di Loredana Bertè