Testo Ma chi ce sta – Gigi D’Alessio

By |

Album: Scivolando Verso L’Alto (1993)
Testo della canzone Ma chi ce sta di Gigi D’Alessio
Nun se fa, chiamarlo addirittura con il mio telefonino,
guarda, nun se fa.
Che ce vò, tu che si brava a scegliere ‘e parole
mo n’addio pecchè nun saje truvà .
M’e caccià , meglio luntano sulo e no a te fa pietà ,
meglio mille nuttate senza te spuglià ,
‘stu core friddo nun può regalà .
Ma dimme chi ce stà 
che me fa male ‘mpiettoe nun è pazz’e te,
sultanto brav’ a te fa ‘nnammurà ,
sulo pe ‘o sfizio ‘a sera e te vulè spuglià 
e dopp’ ca se stanca se ne va’.
Ma chi ce stà 
ca se vennesse ll’aria si servesse a tte’
che va all’inferno si ce stisse tu
che dint’e pann’ a sera t’adda respirà 
Tutte le canzoni di Gigi D’Alessio