Testo Male – Riccardo Cocciante

Di | 7 agosto 2006

Album: Innamorato (1997)
Testo della canzone Male di Riccardo Cocciante
Ti fa male
più male di tutto ciò che puoi immaginare
quando succede, tutto crolla intorno a te
ti prende lo stomaco e la testa
e senti freddo
Non sai cosa possono fare le lacrime
quando non vogliono uscire
stanno lì, sul bordo degli occhi
e sei ancora più infelice
hai quasi voglia che tutto
sia finito

Male
male davvero
male come un cane abbandonato fuori
e sono qui col cuore a pezzi
e sto male
Male senza te
male come un uomo che non ha capito
che si può morire e vivere ancora
si può morire e vivere ancora

Non sai più dove nasconderti
i pensieri ti inseguono, anche di notte
e più gridi che vuoi provare
a dire che te ne freghi
non vanno via
Non ti può aiutare nessuno
quando la paura ti lega le mani
più nuoti, più affondi
ti senti solo, anche fra la gente
e come un bimbo nel buio
ti mordi le labbra per non gridare

Male
male davvero
male come un cane abbandonato fuori
e sono qui col cuore a pezzi
e sto male
Male senza te
male come un uomo che non ha capito
che si può morire e vivere ancora
si può morire e vivere ancora

Io mi credevo più forte
io mi credevo intoccabile
e poi, ero così sicuro di me
che niente mi potesse succedere
io credo che oggi tocca a me
ho male di te, male da urlare

Male
male davvero
male come un cane abbandonato fuori
e sono qui col cuore a pezzi
e sto male
Male senza te
male come un uomo che non ha capito
che si può morire e vivere ancora
si può morire e vivere ancora

Tutte le canzoni di Riccardo Cocciante