Testo Marta – Nomadi

By |

Testo della canzone Marta dei Nomadi
Album: Ancora Una Volta Con Sentimento (1982)
Marta, che ti guardi allo specchio il mattino,
e ti studi di profilo il seno,
accidenti non crescerà mai.

Marta, dai capelli più rossi del fuoco,
San Petronio e i gradini d’estate.

Ehi Marta, dai capelli più rossi del fuoco
San Petronio e i gradini d’estate

Marta, San Petronio e i gradini d’inverno,
com’è grande e profondo l’inferno,
solo un buco al centro del mondo.

Marta, dai capelli più rossi del fuoco,
San Petronio e i gradini d’inverno.

Ehi Marta, dai capelli più rossi del fuoco,
San Petronio e i gradini d’estate.

Tutte le canzoni dei Nomadi