Testo Peste – Litfiba

By |

Testo della canzone Peste dei Litfiba
Album: Litfiba3 (1988)
Guardami negli occhi e prendi la mia anima
Forse sto cadendo e ho voglia di ridere
Stavo naufragando, ridevo sempre di piu’
Vorrei toccarti fra mille miglia di vuoto, vuoto
Stanno uccidendo il mare e noi li lasciamo fare
L’ indifferenza e’ comoda
L’ ipocrisia, peste

Peste, peste, e comincia la festa
Peste, peste, mosche intorno alla testa
Peste, peste, quanta gente in festa
Peste, peste, mosche intorno alla testa

Guardami negli occhi e prendi la mia anima
Forse sto morendo e rido sempre di piu’
Vorrei toccarti fra mille miglia di vuoto, vuoto
Stanno uccidendo il mare e noi li lasciamo fare
L’ indifferenza e’ comoda
L’ ipocrisia, peste

Peste, peste, e comincia la festa
Peste, peste, mosche intorno alla testa
Peste, peste, quanta gente in festa
Peste, peste, mosche intorno alla testa

Tutte le canzoni dei Litfiba