Testo Pomeriggio in ufficio – Lucio Dalla

By |

Album: In Europa (1988)
Testo della canzone Pomeriggio In Ufficio di Lucio Dalla
Ah lei crede che sia qui per lei,ma lei si sbaglia,
ah lei dice che ha ragione lei che esiste solo lei,
che è bella solo lei,
che lei è proprio lei,ma lei si sbaglia.
Ah lei vuol darmi dei consigli io dovrei mangiarli dovrei ascoltarli dovrei star li a subirli no,
ma lei si sbaglia.
Ah perchè parla così forte è per farsi sentire o per non sentire oppure così per farmi morire noooo.
Che bella voce e come suona bene e che sorriso e che maniere,
buongiorno a chi a me a te a te a te a te.
Ah la finezza dei suoi dubbi e la potenza delle idee che meraviglia il suo giubbotto…
uuuu ma lei si sbaglia.Ah mi ha chiuso nell’ufficio mio con i miei affetti i miei pensieri,la data sbagliata che è quella di ieri,
ma lei si sbaglia.
Ah quel dito non è mio e comunque non ero li a quell’ora e poi non c’è motivo e quindi non son stato io..
eeeh ci sarebbe solo un punto mi guardava fisso dall’alto al basso, non la capisco non la capisco così collerico.. uah.
E’ stato li che in un momento si è spenta la luce, e dopo anni di tormento mi è tornata la voce o perlomeno un sentimento che si spostava veloce,
veloce e freddo come il vento (ma no ma si ma no)io normalmente calibrato senza un giorno di festa io così concio e misurato ho perso la testa ho preso l io l’ho denudato riscoprendo la bestia ehh lei crede che sia qui…uha.
Ah lei crede che sia qui per lei e si sbaglia.. ah lei crede che sia qui per lei…ah lei crede che sia qui per lei per lei per lei… ah lei crede che sia qui per lei…..ah.. ah…ah
Tutte le canzoni di Lucio Dalla