Testo Prenditi Un Po’ Di Te – Nomadi

By |

Testo della canzone Prenditi Un Po’ Di Te dei Nomadi
Album: Allo Specchio (2009)
Correre lontano dai tuoi guai
È stato solo un bel sogno
Vittima di un mondo che non hai
Regina senza un diritto
Lo gridi allo specchio ma
Le risposte che vuoi
Non hanno più una voce
Donna di un uomo
Che uomo non sarà mai
E pensa di avere vinto

Prenditi un po’ di te
Non è mai finita
Non vale una vita
Non gridano in faccia a chi
Vuole ancora di più
Ciò che prende sei tu

L’inverno che da sola non passa mai
Tra le lenzuola ferite
E ancora una volta un’altra richiesta e tu
Ti arrenderai

Prenditi un po’ di te
Non è mai finita
Non vale una vita
Non gridano in faccia a chi
Vuole ancora di più
Ciò che prende sei tu

Prenditi un po’ di te
Non è mai finita
Non vale una vita
Prenditi un po’ di te
Non è mai finita
Non vale una vita
Tu gridalo in faccia a chi
Crede ancora che può pretendere te
Gridalo in faccia a chi
Vuole ancora di più
Ciò che vuole sei tu

Tutte le canzoni dei Nomadi