Testo Risposte non ce n’è – Lucio Dalla

By |

Album: Il Contrario Di Me (2007)
Testo della canzone Risposte Non Ce N’è di Lucio Dalla
Mi dondolavo ad un ramo a testa in giù
Vedevo il mondo alla rovescia,
un mondo ribaltato
dove il cielo si mischiava col prato
e l’acqua in su
quali erano i colori dell’amore,
che cos’era quel dolore
e come dargli un nome
che si stampasse nel mio cuore
che mi gelasse in fondo il cuore
risposte a tutto questo non ce n’è
Ma il cuore mi diceva: attento a te
Davvero fidati di me
Da una finestra aperta nel mio cuore entrava dentro alla ferita
Tutto il resto della vita:luci accese, clacson, ogni tipo di rumore,
la sera con il suo colore
risposte a tutto questo non ce n’è
ma il cuore mi diceva : attento a te
adesso vieni via con me
in ogni amore che incontrerai
c’è un dolore che proverai
quando arriva e quando se ne va
ma è come neve sotto il sole
quando è notte vedrai che gelerà 
Ogni volta con l’arrivo della sera,
quando le rondini sfiorano i tetti
o si chiamavano,
mi cambiavo la camicia
e l’estate scendeva su di me
dopo cena andavo in giro e ti cercavo,
poi a letto ti sognavo
la mattina ti aspettavo
quante volte ti ho cercato amore
quante sere ti ho chiamato amore
ma risposte ancora adesso non ce n’è
l’amore non so ancora che cos’è
o è amore tutto quello che non c’è!
Così adesso anche tu lo sai:
più ti guardo più mi perderai,
più ti penso più mi dimenticherai,
più non trovo le parole
a parlare sarà  il cuore.
Quante luci nel cielo questa sera,
la luna è messa li, sembra una barriera,
quanti baci non ancora dati
per gli amori soli e persi o non ancora cominciati
Tutte le canzoni di Lucio Dalla