Testo Sacco E Vanzetti – Francesco De Gregori

Di | 6 settembre 2004

Album: Il Fischio Del Vapore (2003)
Testo della canzone Sacco E Vanzetti di Francesco De Gregori
Il ventidue di agosto a Boston in America
Sacco e Vanzetti van sulla sedia elettrica
E con un colpo di elettricità 
All’altro mondo li voller mandà 

Circa le undici e mezzo giudici e gran corte
Entran poi tutti quanti nella cella della morte
“Sacco e Vanzetti state a sentir
Dite se avete qualcosa da dir”

Entra poi nella cella il bravo confessore
Domanda a tutti e due la santa religione
Sacco e Vanzetti con grande espression
“Noi moriremo senza religion”

E tutto il mondo intero reclama la loro innocenza
Ma il presidente Fuller non ebbe più clemenza
“Siano essi di qualunque Nazion
Noi li uccidiamo con grande ragion”

E tutto il mondo intero reclama la loro innocenza
Ma il presidente Fuller non ebbe più clemenza
Addio amici in cor la fé
Viva l’Italia e abbasso il Re

Tutte le canzoni di Francesco De Gregori