Testo Salvami – Renato Zero

By |

Album: Prometeo (1991)
Testo della canzone Salvami di Renato Zero
Dici bene, questo non è il posto mio,
Non l’ho deciso io
Quando questa strada ha scelto me,
Chissà  dov’era Dio!
Quando sceglievo fra il bene e il male
Quando il mondo è dovunque uguale
Quando niente non bastava, mai!
Quando studiavo da ingegnere,
E non avevo un ponte da progettare
E sul quel ponte, sopravvivo!
Se mi cerchi, sono sempre qua!
Puntuale sono qua
E la morte io già  so cos’è
Viaggia insieme a me!
Quando offrirò il mio profilo migliore
Quando ho imparato che bisogna salire
E fare finta che amore, tu non sai cos’è!
E ogni volta dirò che è la prima volta
Affidandomi al caso e alla mia incoscienza
Lasciando sull’asfalto, un po’ di me!
Senza sapere mai
Che cosa sei ? Perché lo sai E per chi!
Niente è più importante
Salvami,
Dalla strada che non sa
Fra giorno e notte, quanti figli ha!
Fra questa gente in cerca d’allegria,
Che compra e vende, questa pelle mia!
Salvami Oh, no!
Io non cerco nelle tasche tue, la verità
Salvami
Dalla notte che verrà
Senza mai un nome, senza identità
Questa strada non è la mia,
Voglio presto fuggire, via!
Salvami!
Ma la fortuna nasce insieme a te
O senza te
Ti manca sempre un’occasione in più,
Perché tu non sia tu
E allora
Salvami!
Dalla strada che non sa
Fra giorno e notte, quanti figli ha!
Questa strada, non è la mia!
Voglio presto fuggire, via!
Salvami!
Oh, no!
Oh, salvami!
Tutte le canzoni di Renato Zero