Testo Santa Giovanna – Renato Zero

Album: Tregua (1980)
Testo della canzone Santa Giovanna di Renato Zero
Dico a te che nel tuo guscio stai
Dolce ostrica, del mai!
Dico a te, che il mondo incolperà 
D’esser femmina e riderà !
Va! Donna, va!!!
Dico a te, che nel tuo ventre hai,
Le nevrosi e gli entusiasmi miei!
Dico a te, che la verginità ,
Non conosce l’eternità !
La tentazione, è una logica tua
Una tua sana follia!
Santa Giovanna, combatti una guerra
Ma vincila e cosi sia
Casta o ninfomane
Prosa o poesia!
La gente sa
Ma che ne sa!
Mistero è,
Quel sesso in te!
Ma tu viviti finchè vuoi,
Ma tu spenditi i giorni tuoi!
Se è l’amore, che ti fa andare, allora va!!!
Dove un fiore, ha il profumo di te!
Là  dove un porco, si sente un re
Dove impazzire, si può
Dove pian piano, si muore… Di un po’!
Dico a te, speranza, a te che sei,
Schiava delle tue virtù!
Dico a te, ancestrale, vittima,
Del proibito e del tabù!
Va! Donna, va!!!
Dico a te, di non cambiare idea!
Prendi amore ovunque sia!
Sulle strade più impraticabili
Fra le braccia, le più improbabili
Quanta paura ti fa,
Quello che il mondo dirà !
Quell’etichetta, non c’è via di mezzo,
E’ pettegolezzo, è mania!
Sgualdrina, lesbica, o figlia di Maria!
La gente sa
Ma che ne sa ?
Mistero è,
Quel sesso in te!
Per i tuoi voli, io ti presto le ali!
Non ti chiedo un sorriso, se vorrai, tu rimani
Se vogliamo cambiare, il mondo, cambierà !
E l’amore rivive con te
In ogni battaglia, in fondo ad ogni perché
Quanta paura ti fa,
Quello che il mondo, dirà !
Quell’etichetta, non c’è via di mezzo,
E’ pettegolezzo, o mania!
E l’amore, rivive con te,
In ogni battaglia, in fondo ad ogni perché
Perché ? Perché ? Per te
Tutte le canzoni di Renato Zero