Testo Sogno D’amore – Cara Nina – Angelo Branduardi

By |

Testo della canzone Sogno D’amore – Cara Nina di Angelo Branduardi
Album: Futuro Antico IV (2007)
Cara Nina mio tesor
Se’ la sola nel mio cor.
Quella grazia e quel parlar
Me fa proprio innamorar
Mi ferise sempre il cuor
Votres humble servitor.

Quella grazia e quel parlar
Me fa proprio innamorar
Quell’andar con leggiadria
Quel trattar con cortesia
Mi ferise sempre il cuor
Votres humble servidor.

Quei bei occi e quel bocchin
M’han toccado il coresin.
Quelle gambe e quei penini
Si ben fatti e picenini
M’han toccado proprio il cuor
Votres humble servitor.

Quei bei brazzi e quelle man
Toccarebber un sultan.
Quel bel petto e quella vita
O beltà  tanto gradita
Ve l’ho detto e ‘l dico ancor
Votres humble servitor.

Tutte le canzoni di Angelo Branduardi